to all hi-tech lovers



Microsoft annuncia la partnership con OpenAI per l'intelligenza artificiale



Microsoft ha annunciato sul Microsoft Official Blog una nuova partnership con OpenAI- organizzazione no profit guidata da Elon Musk.

La collaborazione prevede l'utilizzo del cloud di Azure per gli esperimenti su larga scala, facendo leva sulle possibilità dell' intelligenza artificiale per affrontare alcuni dei problemi più difficili del mondo.

OpenAI ha scelto Azure come piattaforma cloud a fronte del costante impegno di Microsoft nel settore dell'intelligenza artificiale, e considerando l'apertura di Azure verso le tecnologie open source. La scelta di OpenAI è ricaduta sulla piattaforma cloud Microsoft perché offre la possibilità di effettuare combinazioni uniche di calcolo ad alte prestazioni e perchè sfrutta le capacità di intelligence attraverso Azure Batch, Azure Machine Learning e il toolkit Microsoft Cognitive (ex CNTK).

Microsoft ha inoltre annunciato che Microsoft CognitiveToolkit è stato ottimizzato su Azure N-Series Virtual Machines powered by GPU NVIDIA Tesla. Maggiori informazioni su questo annuncio sono disponibili a questo link.

Microsoft sta inoltre introducendo Azure Bot Service, il primo servizio, che consente agli sviluppatori di accelerare lo sviluppo di bot con Microsoft Bot Framework. Più di 50.000 sviluppatori stanno già sviluppando bot con Microsoft Bot Framework

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Microsoft annuncia la partnership con OpenAI per l'intelligenza artificiale



Microsoft ha annunciato sul Microsoft Official Blog una nuova partnership con OpenAI- organizzazione no profit guidata da Elon Musk.

La collaborazione prevede l'utilizzo del cloud di Azure per gli esperimenti su larga scala, facendo leva sulle possibilità dell' intelligenza artificiale per affrontare alcuni dei problemi più difficili del mondo.

OpenAI ha scelto Azure come piattaforma cloud a fronte del costante impegno di Microsoft nel settore dell'intelligenza artificiale, e considerando l'apertura di Azure verso le tecnologie open source. La scelta di OpenAI è ricaduta sulla piattaforma cloud Microsoft perché offre la possibilità di effettuare combinazioni uniche di calcolo ad alte prestazioni e perchè sfrutta le capacità di intelligence attraverso Azure Batch, Azure Machine Learning e il toolkit Microsoft Cognitive (ex CNTK).

Microsoft ha inoltre annunciato che Microsoft CognitiveToolkit è stato ottimizzato su Azure N-Series Virtual Machines powered by GPU NVIDIA Tesla. Maggiori informazioni su questo annuncio sono disponibili a questo link.

Microsoft sta inoltre introducendo Azure Bot Service, il primo servizio, che consente agli sviluppatori di accelerare lo sviluppo di bot con Microsoft Bot Framework. Più di 50.000 sviluppatori stanno già sviluppando bot con Microsoft Bot Framework

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Microsoft annuncia la partnership con OpenAI per l'intelligenza artificiale



Microsoft ha annunciato sul Microsoft Official Blog una nuova partnership con OpenAI- organizzazione no profit guidata da Elon Musk.

La collaborazione prevede l'utilizzo del cloud di Azure per gli esperimenti su larga scala, facendo leva sulle possibilità dell' intelligenza artificiale per affrontare alcuni dei problemi più difficili del mondo.

OpenAI ha scelto Azure come piattaforma cloud a fronte del costante impegno di Microsoft nel settore dell'intelligenza artificiale, e considerando l'apertura di Azure verso le tecnologie open source. La scelta di OpenAI è ricaduta sulla piattaforma cloud Microsoft perché offre la possibilità di effettuare combinazioni uniche di calcolo ad alte prestazioni e perchè sfrutta le capacità di intelligence attraverso Azure Batch, Azure Machine Learning e il toolkit Microsoft Cognitive (ex CNTK).

Microsoft ha inoltre annunciato che Microsoft CognitiveToolkit è stato ottimizzato su Azure N-Series Virtual Machines powered by GPU NVIDIA Tesla. Maggiori informazioni su questo annuncio sono disponibili a questo link.

Microsoft sta inoltre introducendo Azure Bot Service, il primo servizio, che consente agli sviluppatori di accelerare lo sviluppo di bot con Microsoft Bot Framework. Più di 50.000 sviluppatori stanno già sviluppando bot con Microsoft Bot Framework

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA PAGINA 257   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 - 244 - 245 - 246 - 247 - 248 - 249 - 250 - 251 - 252 - 253 - 254 - 255 - 256 - 257 - 258 - 259 - 260 - 261 - 262 - 263 - 264 - 265 - 266 - 267 - 268 - 269 - 270 - 271 - 272 - 273 - 274 - 275 - 276 - 277 - 278 - 279 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM