to all hi-tech lovers



Blueit prosegue nella crescita e avvia la nuova realtà b.digital



Blueit, società italiana specializzata nella fornitura di Servizi IT e Partner di riferimento nelle soluzioni innovative di Outsourcing e Hybrid Cloud,

continua nello straordinario percorso positivo di crescita, ottenendo risultati importanti anche in questi primi mesi del 2017, con un incremento dell'11% rispetto al primo trimestre dello scorso anno. Nata nel 2008, l'azienda è diventata rapidamente un punto di riferimento nel campo della trasformazione digitale, grazie al supporto garantito ai clienti nel processo di innovazione tecnologica. Inoltre, per aiutare le aziende a gestire l'attuale fase storica, costituita dalla straordinaria convergenza di molteplici trend di innovazione tecnologica, è stata creata b.digital, una nuova società del gruppo Blueit nata per aiutare i clienti a cogliere tutte le opportunità fornite dalla trasformazione digitale, attraverso la scelta delle tecnologie più adatte e con maggior impatto sulle loro reali esigenze di business.
Blueit da sempre investe in modo costante nelle attività di Ricerca&Sviluppo per essere in grado di fornire servizi e soluzioni di eccellenza, che aiutino le aziende ad abbracciare l'innovazione e a progredire in un momento storico di profonda trasformazione. In particolare Blueit sta seguendo molto da vicino il Piano Nazionale Industria 4.0, per supportare i clienti nell'identificare ed implementare tutte quelle misure volte ad accompagnare le imprese italiane nel competere e vincere sui mercati internazionali, cogliendo a pieno i vantaggi che emergono dalle nuove tecnologie applicate ai processi produttivi e al business, costruendo un percorso solido e pragmatico di modernizzazione e crescita.
“Stiamo attraversando un momento straordinario per il settore, una vera rivoluzione tecnologica. Siamo entusiasti della spinta fornita dal Piano Industria 4.0 perché rappresenta uno strumento importante per aiutare il Paese, e soprattutto le PMI, per cogliere al meglio tutte le nuove opportunità. È uno strumento utile per supportare l'innovazione in tutti i settori, partendo dal comparto produttivo, per spingere il mercato a trarre valore dalla tecnologia in modo pragmatico e graduale,” spiega Girolamo Marazzi, CEO di Blueit.
L'azienda supporta i clienti con una gamma completa di servizi che comprende la gestione degli utenti, del data center, delle infrastrutture e delle applicazioni di business, e che consente ai Clienti di esternalizzare la gestione della complessità tecnologica, focalizzandosi sul core business e sul percorso di trasformazione. E' importante infatti non perdere questa occasione di beneficiare di tutti i vantaggi offerti dalle novità tecnologiche, per diventare aziende realmente 4.0 ed essere sempre al passo con i tempi. I Clienti possono fare affidamento sugli asset e le competenze di Blueit per gestire i propri processi. Dal Service Desk multilingua al presidio h24 del Service Operation Center (SOC), dal Delivery Center di Infrastructure Management al Competence Center di Application Management Services: grazie al continuo investimento su formazione e certificazione, Blueit è in grado di offrire una copertura completa ed affidabile per la continuità del business e la disponibilità di ambienti e dati dei suoi Clienti.
“In questo momento siamo tutti quotidianamente sommersi da una mole enorme di informazioni e di stimoli sulle innovazioni tecnologiche in atto,” evidenzia Paolo Mazza, CEO di b.digital e Marketing&Innovation Director di Blueit – “e corriamo il rischio che l'informazione si trasformi in rumore di fondo, costituendo una sorta di inquinamento acustico che impedisce di approfondire e di focalizzarci su ciò che veramente merita la nostra attenzione. b.digital nasce proprio per supportare i clienti a fare chiarezza, selezionando le tecnologie a loro più adatte e declinandole secondo il loro punto di vista: a partire cioè da quanto ha veramente impatto sul loro business.”
b.digital ha sede a Monza e rappresenta un vero e proprio laboratorio di innovazione, basato sui principali trend tecnologici, tra i quali il Cognitive Computing e l'Augmented Intelligence e l'Industrial Internet of Things. Grazie a un piano industriale avviato in questi mesi, è stato costituito un team tecnico specializzato nell'utilizzo dei nuovi paradigmi tecnologici che ha la responsabilità di monitorare costantemente il mercato, le sue tendenze ed esigenze, per consigliare i clienti nella scelta delle tecnologie applicative e per accompagnarli nella realizzazione dei progetti più adeguati al loro percorso di Digital Transformation.
“Riteniamo che in un momento di grande fermento e velocità del business, il Cognitive Computing e la Augmented Intelligence siano strumenti potentissimi per supportare le imprese nel prendere decisioni consistenti, allineate agli obiettivi strategici, e in grado di anticipare e prevedere l'evoluzione del proprio contesto di business”, continua Mazza. “L'Industrial Internet of Things rappresenta la convergenza tra molteplici tecnologie, e mette a disposizione delle aziende una leva competitiva senza precedenti, a partire dal tema legato all'integrazione della Supply Chain. E proprio le PMI, delle quali è composto in grande maggioranza il tessuto imprenditoriale italiano, sono in una posizione di grande vantaggio nel beneficiare della trasformazione in corso, sfruttando la propria agilità nell'aggiornare il modello organizzativo e la capacità di anticipare il mercato internazionale in molti settori.”
“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti finora che ci hanno permesso di ampliare il nostro portafoglio di servizi e avviare una nuova società dedicata espressamente al segmento digital,” sottolinea Marazzi. “Il nostro obiettivo principale è mantenere il livello di eccellenza dei nostri servizi, proseguendo nel nostro straordinario percorso di crescita e basando la nostra strategia sulla trasparenza nella relazione e sulla fiducia dei nostri clienti, perché riteniamo che siano questi gli asset più importanti per chi opera nei servizi.”
L'arricchimento dell'offerta permetterà a Blueit di allargare il proprio raggio d'azione in Italia e all'estero, dove già opera per molti clienti internazionali, con l'idea di stringere partnership tecnologiche con nuovi attori, non solo in ambito IT, per continuare a realizzare progetti ambiziosi. Sono già in crescita infatti le attività per l'integrazione di dati e sistemi nell'ambito della Logistica e della Produzione, dalla consulenza per la mappatura dei processi e dei flussi di dati tra sistemi, alla capacità di costruire le piattaforme di integrazione basate sui paradigmi di sviluppo più innovativi. Blueit è determinata nel conquistare una posizione di leadership in questa fase storica, mettendo a frutto l'esperienza e gli asset che ha saputo costruire e cogliendo a pieno i vantaggi e le leve resi disponibili da questo momento di mercato.
L'azienda è presente anche in Francia, con una sede a Parigi, dalla quale presidia il mercato d'oltralpe e supporta la capogruppo nell'erogazione dei servizi per i clienti internazionali con filiali nell'area francese e belga.
“Stiamo continuando a rafforzare anche le attività commerciali, e il potenziamento della sede di Roma avvenuto nel primo trimestre di quest'anno ci ha già permesso di entrare in contatto con nuove realtà del Centro-Sud Italia con le quali abbiamo attivato importanti collaborazioni,” continua Marazzi. “Il nostro impegno sarà massimo nei prossimi mesi per continuare a estendere l'ecosistema di partner e il portafoglio clienti.”
Blueit eroga servizi a clienti presenti in numerosi settori, dal Fashion al Food & Beverage, all'Editoria, dall'Industria, alle Costruzioni fino al Manufacturing.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Blueit prosegue nella crescita e avvia la nuova realtà b.digital



Blueit, società italiana specializzata nella fornitura di Servizi IT e Partner di riferimento nelle soluzioni innovative di Outsourcing e Hybrid Cloud,

continua nello straordinario percorso positivo di crescita, ottenendo risultati importanti anche in questi primi mesi del 2017, con un incremento dell'11% rispetto al primo trimestre dello scorso anno. Nata nel 2008, l'azienda è diventata rapidamente un punto di riferimento nel campo della trasformazione digitale, grazie al supporto garantito ai clienti nel processo di innovazione tecnologica. Inoltre, per aiutare le aziende a gestire l'attuale fase storica, costituita dalla straordinaria convergenza di molteplici trend di innovazione tecnologica, è stata creata b.digital, una nuova società del gruppo Blueit nata per aiutare i clienti a cogliere tutte le opportunità fornite dalla trasformazione digitale, attraverso la scelta delle tecnologie più adatte e con maggior impatto sulle loro reali esigenze di business.
Blueit da sempre investe in modo costante nelle attività di Ricerca&Sviluppo per essere in grado di fornire servizi e soluzioni di eccellenza, che aiutino le aziende ad abbracciare l'innovazione e a progredire in un momento storico di profonda trasformazione. In particolare Blueit sta seguendo molto da vicino il Piano Nazionale Industria 4.0, per supportare i clienti nell'identificare ed implementare tutte quelle misure volte ad accompagnare le imprese italiane nel competere e vincere sui mercati internazionali, cogliendo a pieno i vantaggi che emergono dalle nuove tecnologie applicate ai processi produttivi e al business, costruendo un percorso solido e pragmatico di modernizzazione e crescita.
“Stiamo attraversando un momento straordinario per il settore, una vera rivoluzione tecnologica. Siamo entusiasti della spinta fornita dal Piano Industria 4.0 perché rappresenta uno strumento importante per aiutare il Paese, e soprattutto le PMI, per cogliere al meglio tutte le nuove opportunità. È uno strumento utile per supportare l'innovazione in tutti i settori, partendo dal comparto produttivo, per spingere il mercato a trarre valore dalla tecnologia in modo pragmatico e graduale,” spiega Girolamo Marazzi, CEO di Blueit.
L'azienda supporta i clienti con una gamma completa di servizi che comprende la gestione degli utenti, del data center, delle infrastrutture e delle applicazioni di business, e che consente ai Clienti di esternalizzare la gestione della complessità tecnologica, focalizzandosi sul core business e sul percorso di trasformazione. E' importante infatti non perdere questa occasione di beneficiare di tutti i vantaggi offerti dalle novità tecnologiche, per diventare aziende realmente 4.0 ed essere sempre al passo con i tempi. I Clienti possono fare affidamento sugli asset e le competenze di Blueit per gestire i propri processi. Dal Service Desk multilingua al presidio h24 del Service Operation Center (SOC), dal Delivery Center di Infrastructure Management al Competence Center di Application Management Services: grazie al continuo investimento su formazione e certificazione, Blueit è in grado di offrire una copertura completa ed affidabile per la continuità del business e la disponibilità di ambienti e dati dei suoi Clienti.
“In questo momento siamo tutti quotidianamente sommersi da una mole enorme di informazioni e di stimoli sulle innovazioni tecnologiche in atto,” evidenzia Paolo Mazza, CEO di b.digital e Marketing&Innovation Director di Blueit – “e corriamo il rischio che l'informazione si trasformi in rumore di fondo, costituendo una sorta di inquinamento acustico che impedisce di approfondire e di focalizzarci su ciò che veramente merita la nostra attenzione. b.digital nasce proprio per supportare i clienti a fare chiarezza, selezionando le tecnologie a loro più adatte e declinandole secondo il loro punto di vista: a partire cioè da quanto ha veramente impatto sul loro business.”
b.digital ha sede a Monza e rappresenta un vero e proprio laboratorio di innovazione, basato sui principali trend tecnologici, tra i quali il Cognitive Computing e l'Augmented Intelligence e l'Industrial Internet of Things. Grazie a un piano industriale avviato in questi mesi, è stato costituito un team tecnico specializzato nell'utilizzo dei nuovi paradigmi tecnologici che ha la responsabilità di monitorare costantemente il mercato, le sue tendenze ed esigenze, per consigliare i clienti nella scelta delle tecnologie applicative e per accompagnarli nella realizzazione dei progetti più adeguati al loro percorso di Digital Transformation.
“Riteniamo che in un momento di grande fermento e velocità del business, il Cognitive Computing e la Augmented Intelligence siano strumenti potentissimi per supportare le imprese nel prendere decisioni consistenti, allineate agli obiettivi strategici, e in grado di anticipare e prevedere l'evoluzione del proprio contesto di business”, continua Mazza. “L'Industrial Internet of Things rappresenta la convergenza tra molteplici tecnologie, e mette a disposizione delle aziende una leva competitiva senza precedenti, a partire dal tema legato all'integrazione della Supply Chain. E proprio le PMI, delle quali è composto in grande maggioranza il tessuto imprenditoriale italiano, sono in una posizione di grande vantaggio nel beneficiare della trasformazione in corso, sfruttando la propria agilità nell'aggiornare il modello organizzativo e la capacità di anticipare il mercato internazionale in molti settori.”
“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti finora che ci hanno permesso di ampliare il nostro portafoglio di servizi e avviare una nuova società dedicata espressamente al segmento digital,” sottolinea Marazzi. “Il nostro obiettivo principale è mantenere il livello di eccellenza dei nostri servizi, proseguendo nel nostro straordinario percorso di crescita e basando la nostra strategia sulla trasparenza nella relazione e sulla fiducia dei nostri clienti, perché riteniamo che siano questi gli asset più importanti per chi opera nei servizi.”
L'arricchimento dell'offerta permetterà a Blueit di allargare il proprio raggio d'azione in Italia e all'estero, dove già opera per molti clienti internazionali, con l'idea di stringere partnership tecnologiche con nuovi attori, non solo in ambito IT, per continuare a realizzare progetti ambiziosi. Sono già in crescita infatti le attività per l'integrazione di dati e sistemi nell'ambito della Logistica e della Produzione, dalla consulenza per la mappatura dei processi e dei flussi di dati tra sistemi, alla capacità di costruire le piattaforme di integrazione basate sui paradigmi di sviluppo più innovativi. Blueit è determinata nel conquistare una posizione di leadership in questa fase storica, mettendo a frutto l'esperienza e gli asset che ha saputo costruire e cogliendo a pieno i vantaggi e le leve resi disponibili da questo momento di mercato.
L'azienda è presente anche in Francia, con una sede a Parigi, dalla quale presidia il mercato d'oltralpe e supporta la capogruppo nell'erogazione dei servizi per i clienti internazionali con filiali nell'area francese e belga.
“Stiamo continuando a rafforzare anche le attività commerciali, e il potenziamento della sede di Roma avvenuto nel primo trimestre di quest'anno ci ha già permesso di entrare in contatto con nuove realtà del Centro-Sud Italia con le quali abbiamo attivato importanti collaborazioni,” continua Marazzi. “Il nostro impegno sarà massimo nei prossimi mesi per continuare a estendere l'ecosistema di partner e il portafoglio clienti.”
Blueit eroga servizi a clienti presenti in numerosi settori, dal Fashion al Food & Beverage, all'Editoria, dall'Industria, alle Costruzioni fino al Manufacturing.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Blueit prosegue nella crescita e avvia la nuova realtà b.digital



Blueit, società italiana specializzata nella fornitura di Servizi IT e Partner di riferimento nelle soluzioni innovative di Outsourcing e Hybrid Cloud,

continua nello straordinario percorso positivo di crescita, ottenendo risultati importanti anche in questi primi mesi del 2017, con un incremento dell'11% rispetto al primo trimestre dello scorso anno. Nata nel 2008, l'azienda è diventata rapidamente un punto di riferimento nel campo della trasformazione digitale, grazie al supporto garantito ai clienti nel processo di innovazione tecnologica. Inoltre, per aiutare le aziende a gestire l'attuale fase storica, costituita dalla straordinaria convergenza di molteplici trend di innovazione tecnologica, è stata creata b.digital, una nuova società del gruppo Blueit nata per aiutare i clienti a cogliere tutte le opportunità fornite dalla trasformazione digitale, attraverso la scelta delle tecnologie più adatte e con maggior impatto sulle loro reali esigenze di business.
Blueit da sempre investe in modo costante nelle attività di Ricerca&Sviluppo per essere in grado di fornire servizi e soluzioni di eccellenza, che aiutino le aziende ad abbracciare l'innovazione e a progredire in un momento storico di profonda trasformazione. In particolare Blueit sta seguendo molto da vicino il Piano Nazionale Industria 4.0, per supportare i clienti nell'identificare ed implementare tutte quelle misure volte ad accompagnare le imprese italiane nel competere e vincere sui mercati internazionali, cogliendo a pieno i vantaggi che emergono dalle nuove tecnologie applicate ai processi produttivi e al business, costruendo un percorso solido e pragmatico di modernizzazione e crescita.
“Stiamo attraversando un momento straordinario per il settore, una vera rivoluzione tecnologica. Siamo entusiasti della spinta fornita dal Piano Industria 4.0 perché rappresenta uno strumento importante per aiutare il Paese, e soprattutto le PMI, per cogliere al meglio tutte le nuove opportunità. È uno strumento utile per supportare l'innovazione in tutti i settori, partendo dal comparto produttivo, per spingere il mercato a trarre valore dalla tecnologia in modo pragmatico e graduale,” spiega Girolamo Marazzi, CEO di Blueit.
L'azienda supporta i clienti con una gamma completa di servizi che comprende la gestione degli utenti, del data center, delle infrastrutture e delle applicazioni di business, e che consente ai Clienti di esternalizzare la gestione della complessità tecnologica, focalizzandosi sul core business e sul percorso di trasformazione. E' importante infatti non perdere questa occasione di beneficiare di tutti i vantaggi offerti dalle novità tecnologiche, per diventare aziende realmente 4.0 ed essere sempre al passo con i tempi. I Clienti possono fare affidamento sugli asset e le competenze di Blueit per gestire i propri processi. Dal Service Desk multilingua al presidio h24 del Service Operation Center (SOC), dal Delivery Center di Infrastructure Management al Competence Center di Application Management Services: grazie al continuo investimento su formazione e certificazione, Blueit è in grado di offrire una copertura completa ed affidabile per la continuità del business e la disponibilità di ambienti e dati dei suoi Clienti.
“In questo momento siamo tutti quotidianamente sommersi da una mole enorme di informazioni e di stimoli sulle innovazioni tecnologiche in atto,” evidenzia Paolo Mazza, CEO di b.digital e Marketing&Innovation Director di Blueit – “e corriamo il rischio che l'informazione si trasformi in rumore di fondo, costituendo una sorta di inquinamento acustico che impedisce di approfondire e di focalizzarci su ciò che veramente merita la nostra attenzione. b.digital nasce proprio per supportare i clienti a fare chiarezza, selezionando le tecnologie a loro più adatte e declinandole secondo il loro punto di vista: a partire cioè da quanto ha veramente impatto sul loro business.”
b.digital ha sede a Monza e rappresenta un vero e proprio laboratorio di innovazione, basato sui principali trend tecnologici, tra i quali il Cognitive Computing e l'Augmented Intelligence e l'Industrial Internet of Things. Grazie a un piano industriale avviato in questi mesi, è stato costituito un team tecnico specializzato nell'utilizzo dei nuovi paradigmi tecnologici che ha la responsabilità di monitorare costantemente il mercato, le sue tendenze ed esigenze, per consigliare i clienti nella scelta delle tecnologie applicative e per accompagnarli nella realizzazione dei progetti più adeguati al loro percorso di Digital Transformation.
“Riteniamo che in un momento di grande fermento e velocità del business, il Cognitive Computing e la Augmented Intelligence siano strumenti potentissimi per supportare le imprese nel prendere decisioni consistenti, allineate agli obiettivi strategici, e in grado di anticipare e prevedere l'evoluzione del proprio contesto di business”, continua Mazza. “L'Industrial Internet of Things rappresenta la convergenza tra molteplici tecnologie, e mette a disposizione delle aziende una leva competitiva senza precedenti, a partire dal tema legato all'integrazione della Supply Chain. E proprio le PMI, delle quali è composto in grande maggioranza il tessuto imprenditoriale italiano, sono in una posizione di grande vantaggio nel beneficiare della trasformazione in corso, sfruttando la propria agilità nell'aggiornare il modello organizzativo e la capacità di anticipare il mercato internazionale in molti settori.”
“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti finora che ci hanno permesso di ampliare il nostro portafoglio di servizi e avviare una nuova società dedicata espressamente al segmento digital,” sottolinea Marazzi. “Il nostro obiettivo principale è mantenere il livello di eccellenza dei nostri servizi, proseguendo nel nostro straordinario percorso di crescita e basando la nostra strategia sulla trasparenza nella relazione e sulla fiducia dei nostri clienti, perché riteniamo che siano questi gli asset più importanti per chi opera nei servizi.”
L'arricchimento dell'offerta permetterà a Blueit di allargare il proprio raggio d'azione in Italia e all'estero, dove già opera per molti clienti internazionali, con l'idea di stringere partnership tecnologiche con nuovi attori, non solo in ambito IT, per continuare a realizzare progetti ambiziosi. Sono già in crescita infatti le attività per l'integrazione di dati e sistemi nell'ambito della Logistica e della Produzione, dalla consulenza per la mappatura dei processi e dei flussi di dati tra sistemi, alla capacità di costruire le piattaforme di integrazione basate sui paradigmi di sviluppo più innovativi. Blueit è determinata nel conquistare una posizione di leadership in questa fase storica, mettendo a frutto l'esperienza e gli asset che ha saputo costruire e cogliendo a pieno i vantaggi e le leve resi disponibili da questo momento di mercato.
L'azienda è presente anche in Francia, con una sede a Parigi, dalla quale presidia il mercato d'oltralpe e supporta la capogruppo nell'erogazione dei servizi per i clienti internazionali con filiali nell'area francese e belga.
“Stiamo continuando a rafforzare anche le attività commerciali, e il potenziamento della sede di Roma avvenuto nel primo trimestre di quest'anno ci ha già permesso di entrare in contatto con nuove realtà del Centro-Sud Italia con le quali abbiamo attivato importanti collaborazioni,” continua Marazzi. “Il nostro impegno sarà massimo nei prossimi mesi per continuare a estendere l'ecosistema di partner e il portafoglio clienti.”
Blueit eroga servizi a clienti presenti in numerosi settori, dal Fashion al Food & Beverage, all'Editoria, dall'Industria, alle Costruzioni fino al Manufacturing.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA PAGINA 231   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 - 244 - 245 - 246 - 247 - 248 - 249 - 250 - 251 - 252 - 253 - 254 - 255 - 256 - 257 - 258 - 259 - 260 - 261 - 262 - 263 - 264 - 265 - 266 - 267 - 268 - 269 - 270 - 271 - 272 - 273 - 274 - 275 - 276 - 277 - 278 - 279 - 280 - 281 - 282 - 283 - 284 - 285 - 286 - 287 - 288 - 289 - 290 - 291 - 292 - 293 - 294 - 295 - 296 - 297 - 298 - 299 - 300 - 301 - 302 - 303 - 304 - 305 - 306 - 307 - 308 - 309 - 310 - 311 - 312 - 313 - 314 - 315 - 316 - 317 - 318 - 319 - 320 - 321 - 322 - 323 - 324 - 325 - 326 - 327 - 328 - 329 - 330 - 331 - 332 - 333 - 334 - 335 - 336 - 337 - 338 - 339 - 340 - 341 - 342 - 343 - 344 - 345 - 346 - 347 - 348 - 349 - 350 - 351 - 352 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM