to all hi-tech lovers



Citrix e Google insieme per aiutare le aziende a adottare il cloud in maniera sicura



Citrix e Google hanno annunciato un'estensione della loro storica partnership, al fine di permettere alle aziende di rispondere in maniera più

veloce ed efficace alle nuove richieste del mercato, beneficiando pienamente della flessibilità e della scalabilità del cloud. Oggi gli utenti potranno utilizzare Citrix Cloud per creare e gestire workspace digitali sicuri sulla piattaforma di Google Cloud . Insieme, Citrix e Google renderanno disponibili anche ai clienti di fascia enterprise – che guardano sempre di più verso i cloud privati e pubblici per essere conformi ai loro requisiti di business per gli spazi di lavoro digitali - la distribuzione su cloud di applicazioni e desktop insieme a endpoint sicuri e ottimizzati.
Insieme a queste nuove soluzioni, Citrix e Google hanno anche annunciato nuove integrazioni tra Citrix ShareFile e la Google G Suite, che permettono ai dati di seguire l'utente ovunque, quando utilizza le soluzioni dei workspace Citrix. Un nuovo plug in di ShareFile permette la condivisione sicura via Gmail mentre un connettore di ShareFile a Google Drive permette agli utenti di avere tutti i propri documenti in un unico posto. Inotre, Citrix NetScaler CPX è disponibile su Google Cloud e sarà disponibile nel marketplace del Google Cloud Launcher alla fine del trimestre. L'importanza attribuita da Google Cloud ai containers e a Kubernetes permetterà alla community in veloce crescita di utilizzare NetScaler CPX per costruire e scalare facilmente applicazioni sicure nel cloud.
“Oggi allarghiamo la relazione con Citrix che aveva già dato prova di successo. Permettendo di gestire i servizi IT dall'offerta di Citrix Cloud Service nella piattaforma di Google Cloud, aiutiamo le aziende clienti a muoversi nel cloud in sicurezza” ha detto Nan Boden, VP of Alliances di Google. “Google Cloud continua a innovare per permettere ai propri clienti di gestire su cloud workload di importanza strategica per loro e Citrix ha un ruolo chiave in questa strategia.”
Con l'integrazione tra Google Cloud e i servizi di Citrix Cloud gli utenti potranno facilmente aggiungere app e desktop virtuali che girano su Google Cloud per utilizzarli nella suite di produttività di Google.
Citrix e Google continuano a lavorare con l'obiettivo di distribuire le migliori soluzioni per accedere a spazi digitali sicuri con l'annuncio di Citrix Receiver per Chrome 2.4, che offre un reale supporto multi-monitor su Chromebooks, mentre Google supporterà ufficialmente il browser Chrome per Citrix, con ottimizzazioni grafiche disponibili solo su XenApp. Google e Citrix continuano così la loro partnership di lunga data per migliorare e ottimizzare la distribuzione di XenApp ai dispositivi basati su Chrome OS con costanti aggiornatmenti di Receiver per Chrome.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Citrix e Google insieme per aiutare le aziende a adottare il cloud in maniera sicura



Citrix e Google hanno annunciato un'estensione della loro storica partnership, al fine di permettere alle aziende di rispondere in maniera più

veloce ed efficace alle nuove richieste del mercato, beneficiando pienamente della flessibilità e della scalabilità del cloud. Oggi gli utenti potranno utilizzare Citrix Cloud per creare e gestire workspace digitali sicuri sulla piattaforma di Google Cloud . Insieme, Citrix e Google renderanno disponibili anche ai clienti di fascia enterprise – che guardano sempre di più verso i cloud privati e pubblici per essere conformi ai loro requisiti di business per gli spazi di lavoro digitali - la distribuzione su cloud di applicazioni e desktop insieme a endpoint sicuri e ottimizzati.
Insieme a queste nuove soluzioni, Citrix e Google hanno anche annunciato nuove integrazioni tra Citrix ShareFile e la Google G Suite, che permettono ai dati di seguire l'utente ovunque, quando utilizza le soluzioni dei workspace Citrix. Un nuovo plug in di ShareFile permette la condivisione sicura via Gmail mentre un connettore di ShareFile a Google Drive permette agli utenti di avere tutti i propri documenti in un unico posto. Inotre, Citrix NetScaler CPX è disponibile su Google Cloud e sarà disponibile nel marketplace del Google Cloud Launcher alla fine del trimestre. L'importanza attribuita da Google Cloud ai containers e a Kubernetes permetterà alla community in veloce crescita di utilizzare NetScaler CPX per costruire e scalare facilmente applicazioni sicure nel cloud.
“Oggi allarghiamo la relazione con Citrix che aveva già dato prova di successo. Permettendo di gestire i servizi IT dall'offerta di Citrix Cloud Service nella piattaforma di Google Cloud, aiutiamo le aziende clienti a muoversi nel cloud in sicurezza” ha detto Nan Boden, VP of Alliances di Google. “Google Cloud continua a innovare per permettere ai propri clienti di gestire su cloud workload di importanza strategica per loro e Citrix ha un ruolo chiave in questa strategia.”
Con l'integrazione tra Google Cloud e i servizi di Citrix Cloud gli utenti potranno facilmente aggiungere app e desktop virtuali che girano su Google Cloud per utilizzarli nella suite di produttività di Google.
Citrix e Google continuano a lavorare con l'obiettivo di distribuire le migliori soluzioni per accedere a spazi digitali sicuri con l'annuncio di Citrix Receiver per Chrome 2.4, che offre un reale supporto multi-monitor su Chromebooks, mentre Google supporterà ufficialmente il browser Chrome per Citrix, con ottimizzazioni grafiche disponibili solo su XenApp. Google e Citrix continuano così la loro partnership di lunga data per migliorare e ottimizzare la distribuzione di XenApp ai dispositivi basati su Chrome OS con costanti aggiornatmenti di Receiver per Chrome.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Citrix e Google insieme per aiutare le aziende a adottare il cloud in maniera sicura



Citrix e Google hanno annunciato un'estensione della loro storica partnership, al fine di permettere alle aziende di rispondere in maniera più

veloce ed efficace alle nuove richieste del mercato, beneficiando pienamente della flessibilità e della scalabilità del cloud. Oggi gli utenti potranno utilizzare Citrix Cloud per creare e gestire workspace digitali sicuri sulla piattaforma di Google Cloud . Insieme, Citrix e Google renderanno disponibili anche ai clienti di fascia enterprise – che guardano sempre di più verso i cloud privati e pubblici per essere conformi ai loro requisiti di business per gli spazi di lavoro digitali - la distribuzione su cloud di applicazioni e desktop insieme a endpoint sicuri e ottimizzati.
Insieme a queste nuove soluzioni, Citrix e Google hanno anche annunciato nuove integrazioni tra Citrix ShareFile e la Google G Suite, che permettono ai dati di seguire l'utente ovunque, quando utilizza le soluzioni dei workspace Citrix. Un nuovo plug in di ShareFile permette la condivisione sicura via Gmail mentre un connettore di ShareFile a Google Drive permette agli utenti di avere tutti i propri documenti in un unico posto. Inotre, Citrix NetScaler CPX è disponibile su Google Cloud e sarà disponibile nel marketplace del Google Cloud Launcher alla fine del trimestre. L'importanza attribuita da Google Cloud ai containers e a Kubernetes permetterà alla community in veloce crescita di utilizzare NetScaler CPX per costruire e scalare facilmente applicazioni sicure nel cloud.
“Oggi allarghiamo la relazione con Citrix che aveva già dato prova di successo. Permettendo di gestire i servizi IT dall'offerta di Citrix Cloud Service nella piattaforma di Google Cloud, aiutiamo le aziende clienti a muoversi nel cloud in sicurezza” ha detto Nan Boden, VP of Alliances di Google. “Google Cloud continua a innovare per permettere ai propri clienti di gestire su cloud workload di importanza strategica per loro e Citrix ha un ruolo chiave in questa strategia.”
Con l'integrazione tra Google Cloud e i servizi di Citrix Cloud gli utenti potranno facilmente aggiungere app e desktop virtuali che girano su Google Cloud per utilizzarli nella suite di produttività di Google.
Citrix e Google continuano a lavorare con l'obiettivo di distribuire le migliori soluzioni per accedere a spazi digitali sicuri con l'annuncio di Citrix Receiver per Chrome 2.4, che offre un reale supporto multi-monitor su Chromebooks, mentre Google supporterà ufficialmente il browser Chrome per Citrix, con ottimizzazioni grafiche disponibili solo su XenApp. Google e Citrix continuano così la loro partnership di lunga data per migliorare e ottimizzare la distribuzione di XenApp ai dispositivi basati su Chrome OS con costanti aggiornatmenti di Receiver per Chrome.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA PAGINA 179   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 - 244 - 245 - 246 - 247 - 248 - 249 - 250 - 251 - 252 - 253 - 254 - 255 - 256 - 257 - 258 - 259 - 260 - 261 - 262 - 263 - 264 - 265 - 266 - 267 - 268 - 269 - 270 - 271 - 272 - 273 - 274 - 275 - 276 - 277 - 278 - 279 - 280 - 281 - 282 - 283 - 284 - 285 - 286 - 287 - 288 - 289 - 290 - 291 - 292 - 293 - 294 - 295 - 296 - 297 - 298 - 299 - 300 - 301 - 302 - 303 - 304 - 305 - 306 - 307 - 308 - 309 - 310 - 311 - 312 - 313 - 314 - 315 - 316 - 317 - 318 - 319 - 320 - 321 - 322 - 323 - 324 - 325 - 326 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM