to all hi-tech lovers



Juniper Networks: nuovi aggiornamenti alla piattaforma di cyber-security



Juniper Networks, leader nelle reti sicure scalabili e automatizzate, annuncia nuovi aggiornamenti alla sua piattaforma di cyber-security

che permetteranno ai team preposti alla sicurezza di risparmiare tempo, semplificare la gestione e ridurre i tempi di soluzione dei problemi.
Gli attacchi mirati stanno diventando sempre più sofisticati e le organizzazioni di ogni dimensione sono oggetto di minaccia a tutto campo, indipendentemente dal luogo, dal cloud e dalle funzioni. I cyber criminali non si fermano mai, aumentando ulteriormente le pressioni sul team di sicurezza che non solo è a corto di personale ma è anche impantanato nella gestione di policy complesse e processi manuali. Questo è quanto emerge da un recente studio realizzato da Juniper Networks e Vanson Bourne. Le conseguenze sono ritardi nell'individuazione delle minacce e tempi di reazione più lunghi. L'automazione e il machine learning possono contribuire ad accorciare i tempi dedicati ad attività ripetitive e ad aumentare il coinvolgimento umano, per quanto la maggioranza degli intervistati in un recente sondaggio effettuato da Juniper e Ponemon Institute ritenga che la cyber automazione non sostituirà mai del tutto l'intervento e l'esperienza umana.
Questi fattori hanno condotto a una crescente necessità di semplicità e velocità. Per rispondere a questa richiesta, Juniper ha presentato nuovi aggiornamenti alla sua piattaforma di cyber sicurezza che, con l'obiettivo di far risparmiare tempo, permetteranno la semplificazione delle operazioni grazie a una più efficiente gestione delle policy e la difesa dal malware on-premise grazie all'analisi del comportamento delle minacce, la mitigazione one touch e l'applicazione adattiva su diversi ambienti.
News Highlight:
Junos Space® Security Director con gestione automatizzata delle policy. La funzione Dynamic Policy Actions, in attesa di brevetto, permette di eliminare il lavoro manuale usando un framework intent-based che crea e applica le policy in base al mutare delle condizioni di rete. Security Director permette ai team della sicurezza di definire policy di sicurezza basate sui metadati che vengono forniti dai diversi ambienti. Con questa nuova funzione il tempo dedicato alla gestione delle regole del firewall può essere ridotto di oltre l'80%.
Juniper Networks Advanced Threat Prevention Appliance con One-Touch Mitigation: questo nuovo dispositivo rappresenta il complemento on-premise del prodotto Sky Advanced Threat Prevention disponibile via cloud. Entrambi sfruttano le tecnologie di remediation e analytics di Cyphort per fornire visibilità sui comportamenti delle minacce e mitigazione one touch, riducendo i tempi di reazione agli incidenti. Questa applicazione locale per la prevenzione delle minacce è la soluzione ideale per le aziende con requisiti rigorosi in termini di sovranità dei dati: è certificata ISCA e può ridurre i tempi di reazione da una media di due ore ad appena 10 minuti.
Juniper Networks SRX4600 Next-Generation Firewall: il firewall di nuova generazione SRX Series, ottimizzato per la protezione degli ambienti di cloud privato, offre alte prestazioni ed è integrato con Security Director per fornire una visione unificata degli ambienti di sicurezza aziendali.
“In Juniper siamo convinti che l'automazione sia la chiave per migliorare la protezione delle reti aziendali. I tradizionali processi di protezione manuale richiedono molto tempo e sono inefficienti, con grande spreco di risorse. Questi aggiornamenti alla nostra piattaforma di cyber sicurezza SDSN permetteranno ai team preposti alla sicurezza di risparmiare tempo e denaro grazie all'automazione pur continuando a poter contare sull'esperienza dei professionisti della sicurezza”.
- Mihir Maniar, vice president of security product management, Juniper Networks

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Juniper Networks: nuovi aggiornamenti alla piattaforma di cyber-security



Juniper Networks, leader nelle reti sicure scalabili e automatizzate, annuncia nuovi aggiornamenti alla sua piattaforma di cyber-security

che permetteranno ai team preposti alla sicurezza di risparmiare tempo, semplificare la gestione e ridurre i tempi di soluzione dei problemi.
Gli attacchi mirati stanno diventando sempre più sofisticati e le organizzazioni di ogni dimensione sono oggetto di minaccia a tutto campo, indipendentemente dal luogo, dal cloud e dalle funzioni. I cyber criminali non si fermano mai, aumentando ulteriormente le pressioni sul team di sicurezza che non solo è a corto di personale ma è anche impantanato nella gestione di policy complesse e processi manuali. Questo è quanto emerge da un recente studio realizzato da Juniper Networks e Vanson Bourne. Le conseguenze sono ritardi nell'individuazione delle minacce e tempi di reazione più lunghi. L'automazione e il machine learning possono contribuire ad accorciare i tempi dedicati ad attività ripetitive e ad aumentare il coinvolgimento umano, per quanto la maggioranza degli intervistati in un recente sondaggio effettuato da Juniper e Ponemon Institute ritenga che la cyber automazione non sostituirà mai del tutto l'intervento e l'esperienza umana.
Questi fattori hanno condotto a una crescente necessità di semplicità e velocità. Per rispondere a questa richiesta, Juniper ha presentato nuovi aggiornamenti alla sua piattaforma di cyber sicurezza che, con l'obiettivo di far risparmiare tempo, permetteranno la semplificazione delle operazioni grazie a una più efficiente gestione delle policy e la difesa dal malware on-premise grazie all'analisi del comportamento delle minacce, la mitigazione one touch e l'applicazione adattiva su diversi ambienti.
News Highlight:
Junos Space® Security Director con gestione automatizzata delle policy. La funzione Dynamic Policy Actions, in attesa di brevetto, permette di eliminare il lavoro manuale usando un framework intent-based che crea e applica le policy in base al mutare delle condizioni di rete. Security Director permette ai team della sicurezza di definire policy di sicurezza basate sui metadati che vengono forniti dai diversi ambienti. Con questa nuova funzione il tempo dedicato alla gestione delle regole del firewall può essere ridotto di oltre l'80%.
Juniper Networks Advanced Threat Prevention Appliance con One-Touch Mitigation: questo nuovo dispositivo rappresenta il complemento on-premise del prodotto Sky Advanced Threat Prevention disponibile via cloud. Entrambi sfruttano le tecnologie di remediation e analytics di Cyphort per fornire visibilità sui comportamenti delle minacce e mitigazione one touch, riducendo i tempi di reazione agli incidenti. Questa applicazione locale per la prevenzione delle minacce è la soluzione ideale per le aziende con requisiti rigorosi in termini di sovranità dei dati: è certificata ISCA e può ridurre i tempi di reazione da una media di due ore ad appena 10 minuti.
Juniper Networks SRX4600 Next-Generation Firewall: il firewall di nuova generazione SRX Series, ottimizzato per la protezione degli ambienti di cloud privato, offre alte prestazioni ed è integrato con Security Director per fornire una visione unificata degli ambienti di sicurezza aziendali.
“In Juniper siamo convinti che l'automazione sia la chiave per migliorare la protezione delle reti aziendali. I tradizionali processi di protezione manuale richiedono molto tempo e sono inefficienti, con grande spreco di risorse. Questi aggiornamenti alla nostra piattaforma di cyber sicurezza SDSN permetteranno ai team preposti alla sicurezza di risparmiare tempo e denaro grazie all'automazione pur continuando a poter contare sull'esperienza dei professionisti della sicurezza”.
- Mihir Maniar, vice president of security product management, Juniper Networks

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Juniper Networks: nuovi aggiornamenti alla piattaforma di cyber-security



Juniper Networks, leader nelle reti sicure scalabili e automatizzate, annuncia nuovi aggiornamenti alla sua piattaforma di cyber-security

che permetteranno ai team preposti alla sicurezza di risparmiare tempo, semplificare la gestione e ridurre i tempi di soluzione dei problemi.
Gli attacchi mirati stanno diventando sempre più sofisticati e le organizzazioni di ogni dimensione sono oggetto di minaccia a tutto campo, indipendentemente dal luogo, dal cloud e dalle funzioni. I cyber criminali non si fermano mai, aumentando ulteriormente le pressioni sul team di sicurezza che non solo è a corto di personale ma è anche impantanato nella gestione di policy complesse e processi manuali. Questo è quanto emerge da un recente studio realizzato da Juniper Networks e Vanson Bourne. Le conseguenze sono ritardi nell'individuazione delle minacce e tempi di reazione più lunghi. L'automazione e il machine learning possono contribuire ad accorciare i tempi dedicati ad attività ripetitive e ad aumentare il coinvolgimento umano, per quanto la maggioranza degli intervistati in un recente sondaggio effettuato da Juniper e Ponemon Institute ritenga che la cyber automazione non sostituirà mai del tutto l'intervento e l'esperienza umana.
Questi fattori hanno condotto a una crescente necessità di semplicità e velocità. Per rispondere a questa richiesta, Juniper ha presentato nuovi aggiornamenti alla sua piattaforma di cyber sicurezza che, con l'obiettivo di far risparmiare tempo, permetteranno la semplificazione delle operazioni grazie a una più efficiente gestione delle policy e la difesa dal malware on-premise grazie all'analisi del comportamento delle minacce, la mitigazione one touch e l'applicazione adattiva su diversi ambienti.
News Highlight:
Junos Space® Security Director con gestione automatizzata delle policy. La funzione Dynamic Policy Actions, in attesa di brevetto, permette di eliminare il lavoro manuale usando un framework intent-based che crea e applica le policy in base al mutare delle condizioni di rete. Security Director permette ai team della sicurezza di definire policy di sicurezza basate sui metadati che vengono forniti dai diversi ambienti. Con questa nuova funzione il tempo dedicato alla gestione delle regole del firewall può essere ridotto di oltre l'80%.
Juniper Networks Advanced Threat Prevention Appliance con One-Touch Mitigation: questo nuovo dispositivo rappresenta il complemento on-premise del prodotto Sky Advanced Threat Prevention disponibile via cloud. Entrambi sfruttano le tecnologie di remediation e analytics di Cyphort per fornire visibilità sui comportamenti delle minacce e mitigazione one touch, riducendo i tempi di reazione agli incidenti. Questa applicazione locale per la prevenzione delle minacce è la soluzione ideale per le aziende con requisiti rigorosi in termini di sovranità dei dati: è certificata ISCA e può ridurre i tempi di reazione da una media di due ore ad appena 10 minuti.
Juniper Networks SRX4600 Next-Generation Firewall: il firewall di nuova generazione SRX Series, ottimizzato per la protezione degli ambienti di cloud privato, offre alte prestazioni ed è integrato con Security Director per fornire una visione unificata degli ambienti di sicurezza aziendali.
“In Juniper siamo convinti che l'automazione sia la chiave per migliorare la protezione delle reti aziendali. I tradizionali processi di protezione manuale richiedono molto tempo e sono inefficienti, con grande spreco di risorse. Questi aggiornamenti alla nostra piattaforma di cyber sicurezza SDSN permetteranno ai team preposti alla sicurezza di risparmiare tempo e denaro grazie all'automazione pur continuando a poter contare sull'esperienza dei professionisti della sicurezza”.
- Mihir Maniar, vice president of security product management, Juniper Networks

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA PAGINA 159   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 - 244 - 245 - 246 - 247 - 248 - 249 - 250 - 251 - 252 - 253 - 254 - 255 - 256 - 257 - 258 - 259 - 260 - 261 - 262 - 263 - 264 - 265 - 266 - 267 - 268 - 269 - 270 - 271 - 272 - 273 - 274 - 275 - 276 - 277 - 278 - 279 - 280 - 281 - 282 - 283 - 284 - 285 - 286 - 287 - 288 - 289 - 290 - 291 - 292 - 293 - 294 - 295 - 296 - 297 - 298 - 299 - 300 - 301 - 302 - 303 - 304 - 305 - 306 - 307 - 308 - 309 - 310 - 311 - 312 - 313 - 314 - 315 - 316 - 317 - 318 - 319 - 320 - 321 - 322 - 323 - 324 - 325 - 326 - 327 - 328 - 329 - 330 - 331 - 332 - 333 - 334 - 335 - 336 - 337 - 338 - 339 - 340 - 341 - 342 - 343 - 344 - 345 - 346 - 347 - 348 - 349 - 350 - 351 - 352 - 353 - 354 - 355 - 356 - 357 - 358 - 359 - 360 - 361 - 362 - 363 - 364 - 365 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM