to all hi-tech lovers



HyperPod di Schneider Electric: la struttura portante del Data Center



Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell'energia e nell'automazione, ha annunciato oggi HyperPod,

un sistema di contenimento autoportante progettato per implementare infrastrutture IT in maniera flessibile e scalabile.
Con HyperPod, Schneider Electric soddisfa la necessità di avere elevate capacità di calcolo all'interno di Pod che siano in grado di adattarsi alle continue evoluzioni dell'odierno mondo digitale.
Il design innovativo di HyperPod, che fa parte dell'architettura EcoStruxure for Data Centers di Schneider Electric, è in grado di supportare tutti i tipi di rack e di adattarsi, al tempo stesso, a diversi sistemi di condizionamento e distribuzione dell'alimentazione.
HyperPod consente di installare rack IT in maniera simile ad una docking station, riducendo la complessità e i tempi di messa in opera tipici degli ambienti Data Center tradizionali.
“I nostri clienti volevano un sistema semplificato e più economico per l'IT, che fosse in grado di stare al passo con il ritmo del business", ha dichiarato Steven Carlini, Senior Director, Innovation, di Schneider Electric. “Con tempi di installazione fino al 21% più veloci, HyperPod consente un risparmio del 15-20% in tempo e denaro rispetto agli approcci tradizionali".
Schneider Electric mette a disposizione dei clienti e dei partner un tool gratuito di progettazione online, al fine di personalizzare rapidamente il proprio Pod e di ridurne i tempi di commercializzazione.
Le opzioni includono: struttura di contenimento autoportante, canaline e relativi elementi di sostegno (di piccole e/o grandi dimensioni), armadi di distribuzione elettrica, diversi possibili soluzioni di copertura, finestre, pannelli ciechi, porte, kit di illuminazione.
HyperPod può essere distribuito come unità singola o in configurazioni multiple.
Sono inoltre disponibili corsi di formazione e servizi di montaggio in loco.
EcoStruxure for Data Centers è parte di Schneider Electric EcoStruxure, un'architettura di sistema aperta, interoperabile e basata sui principi dell'Internet of Things, in grado di offrire ai clienti valore aggiunto in termini di sicurezza, affidabilità, efficienza, sostenibilità e connettività.
EcoStruxure sfrutta le tecnologie dell'Internet of Things, della mobilità, del cloud, dei big data e della cybersecurity per offrire innovazione a tutti i livelli (partendo dai prodotti connessi, passando per la gestione ed il controllo a livello di Edge, fino ad arrivare al layer relativo alle applicazioni cloud ed agli analytics).
EcoStruxure è stato implementato in oltre 450.000 installazioni, con il supporto di 9.000 System Integrator, collegando oltre 1 miliardo di dispositivi.
Ulteriori informazioni sulla soluzione HyperPod di Schneider Electric, sono disponibili presso il proprio partner di fiducia e sul sito: http://www.schneider-electric.com/b2b/en/solutions/system/s4/data-center-and-networks-hyperpod/

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


HyperPod di Schneider Electric: la struttura portante del Data Center



Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell'energia e nell'automazione, ha annunciato oggi HyperPod,

un sistema di contenimento autoportante progettato per implementare infrastrutture IT in maniera flessibile e scalabile.
Con HyperPod, Schneider Electric soddisfa la necessità di avere elevate capacità di calcolo all'interno di Pod che siano in grado di adattarsi alle continue evoluzioni dell'odierno mondo digitale.
Il design innovativo di HyperPod, che fa parte dell'architettura EcoStruxure for Data Centers di Schneider Electric, è in grado di supportare tutti i tipi di rack e di adattarsi, al tempo stesso, a diversi sistemi di condizionamento e distribuzione dell'alimentazione.
HyperPod consente di installare rack IT in maniera simile ad una docking station, riducendo la complessità e i tempi di messa in opera tipici degli ambienti Data Center tradizionali.
“I nostri clienti volevano un sistema semplificato e più economico per l'IT, che fosse in grado di stare al passo con il ritmo del business", ha dichiarato Steven Carlini, Senior Director, Innovation, di Schneider Electric. “Con tempi di installazione fino al 21% più veloci, HyperPod consente un risparmio del 15-20% in tempo e denaro rispetto agli approcci tradizionali".
Schneider Electric mette a disposizione dei clienti e dei partner un tool gratuito di progettazione online, al fine di personalizzare rapidamente il proprio Pod e di ridurne i tempi di commercializzazione.
Le opzioni includono: struttura di contenimento autoportante, canaline e relativi elementi di sostegno (di piccole e/o grandi dimensioni), armadi di distribuzione elettrica, diversi possibili soluzioni di copertura, finestre, pannelli ciechi, porte, kit di illuminazione.
HyperPod può essere distribuito come unità singola o in configurazioni multiple.
Sono inoltre disponibili corsi di formazione e servizi di montaggio in loco.
EcoStruxure for Data Centers è parte di Schneider Electric EcoStruxure, un'architettura di sistema aperta, interoperabile e basata sui principi dell'Internet of Things, in grado di offrire ai clienti valore aggiunto in termini di sicurezza, affidabilità, efficienza, sostenibilità e connettività.
EcoStruxure sfrutta le tecnologie dell'Internet of Things, della mobilità, del cloud, dei big data e della cybersecurity per offrire innovazione a tutti i livelli (partendo dai prodotti connessi, passando per la gestione ed il controllo a livello di Edge, fino ad arrivare al layer relativo alle applicazioni cloud ed agli analytics).
EcoStruxure è stato implementato in oltre 450.000 installazioni, con il supporto di 9.000 System Integrator, collegando oltre 1 miliardo di dispositivi.
Ulteriori informazioni sulla soluzione HyperPod di Schneider Electric, sono disponibili presso il proprio partner di fiducia e sul sito: http://www.schneider-electric.com/b2b/en/solutions/system/s4/data-center-and-networks-hyperpod/

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


HyperPod di Schneider Electric: la struttura portante del Data Center



Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell'energia e nell'automazione, ha annunciato oggi HyperPod,

un sistema di contenimento autoportante progettato per implementare infrastrutture IT in maniera flessibile e scalabile.
Con HyperPod, Schneider Electric soddisfa la necessità di avere elevate capacità di calcolo all'interno di Pod che siano in grado di adattarsi alle continue evoluzioni dell'odierno mondo digitale.
Il design innovativo di HyperPod, che fa parte dell'architettura EcoStruxure for Data Centers di Schneider Electric, è in grado di supportare tutti i tipi di rack e di adattarsi, al tempo stesso, a diversi sistemi di condizionamento e distribuzione dell'alimentazione.
HyperPod consente di installare rack IT in maniera simile ad una docking station, riducendo la complessità e i tempi di messa in opera tipici degli ambienti Data Center tradizionali.
“I nostri clienti volevano un sistema semplificato e più economico per l'IT, che fosse in grado di stare al passo con il ritmo del business", ha dichiarato Steven Carlini, Senior Director, Innovation, di Schneider Electric. “Con tempi di installazione fino al 21% più veloci, HyperPod consente un risparmio del 15-20% in tempo e denaro rispetto agli approcci tradizionali".
Schneider Electric mette a disposizione dei clienti e dei partner un tool gratuito di progettazione online, al fine di personalizzare rapidamente il proprio Pod e di ridurne i tempi di commercializzazione.
Le opzioni includono: struttura di contenimento autoportante, canaline e relativi elementi di sostegno (di piccole e/o grandi dimensioni), armadi di distribuzione elettrica, diversi possibili soluzioni di copertura, finestre, pannelli ciechi, porte, kit di illuminazione.
HyperPod può essere distribuito come unità singola o in configurazioni multiple.
Sono inoltre disponibili corsi di formazione e servizi di montaggio in loco.
EcoStruxure for Data Centers è parte di Schneider Electric EcoStruxure, un'architettura di sistema aperta, interoperabile e basata sui principi dell'Internet of Things, in grado di offrire ai clienti valore aggiunto in termini di sicurezza, affidabilità, efficienza, sostenibilità e connettività.
EcoStruxure sfrutta le tecnologie dell'Internet of Things, della mobilità, del cloud, dei big data e della cybersecurity per offrire innovazione a tutti i livelli (partendo dai prodotti connessi, passando per la gestione ed il controllo a livello di Edge, fino ad arrivare al layer relativo alle applicazioni cloud ed agli analytics).
EcoStruxure è stato implementato in oltre 450.000 installazioni, con il supporto di 9.000 System Integrator, collegando oltre 1 miliardo di dispositivi.
Ulteriori informazioni sulla soluzione HyperPod di Schneider Electric, sono disponibili presso il proprio partner di fiducia e sul sito: http://www.schneider-electric.com/b2b/en/solutions/system/s4/data-center-and-networks-hyperpod/

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA PAGINA 94   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 - 244 - 245 - 246 - 247 - 248 - 249 - 250 - 251 - 252 - 253 - 254 - 255 - 256 - 257 - 258 - 259 - 260 - 261 - 262 - 263 - 264 - 265 - 266 - 267 - 268 - 269 - 270 - 271 - 272 - 273 - 274 - 275 - 276 - 277 - 278 - 279 - 280 - 281 - 282 - 283 - 284 - 285 - 286 - 287 - 288 - 289 - 290 - 291 - 292 - 293 - 294 - 295 - 296 - 297 - 298 - 299 - 300 - 301 - 302 - 303 - 304 - 305 - 306 - 307 - 308 - 309 - 310 - 311 - 312 - 313 - 314 - 315 - 316 - 317 - 318 - 319 - 320 - 321 - 322 - 323 - 324 - 325 - 326 - 327 - 328 - 329 - 330 - 331 - 332 - 333 - 334 - 335 - 336 - 337 - 338 - 339 - 340 - 341 - 342 - 343 - 344 - 345 - 346 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM