to all hi-tech lovers



13 aprile_International Kissing Day_Babbel fa luce sui primi appuntamenti e sulle differenze in giro per il mondo



Prepararsi per un primo appuntamento è sempre difficile e lo è ancora di più quando la persona con la quale si deve uscire proviene

da un altro paese. Infatti, se è vero che la trepidazione che precede un incontro romantico è universale, lo stesso non si può dire per le “regole” da seguire durante un appuntamento, che variano da paese a paese. Per questo motivo Babbel (www.babbel.com), la app leader nell'apprendimento delle lingue, in occasione dell'International Kissing Day, che cade venerdì 13 aprile, ha stilato una lista delle piccole accortezze da osservare durante un primo appuntamento nei vari paesi del mondo.
KISS OR NOT KISS? BACI E ABBRACCI SONO I GESTI PREFERITI DA QUASI TUTTI I PAESI. SOLO NEI PAESI DEL NORD SI PREFERISCE QUALCOSA DI PIU' FORMALE
In Italia, così come in Spagna, è abitudine salutare l'altra persona con due baci sulle guance. Lo stesso vale per la Francia, dove però il numero di baci varia a seconda della regione, e in Brasile, in cui questa forma di saluto è generalmente più apprezzata di una stretta di mano che può essere considerata un gesto maleducato. In Germania, Polonia, Canada e Stati Uniti è abitudine salutarsi con un abbraccio, e questo è valido anche per Svezia, Norvegia e Danimarca, ma solo nel caso in cui si conosca un minimo l'altra persona, altrimenti si preferisce un saluto verbale. Altra storia in Russia: di solito chi ha chiesto all'altra persona di uscire dovrebbe essere il primo a salutare. Di solito non ci si bacia, ma a seconda dell'occasione l'uomo, se lo ritiene appropriato, può azzardare un baciamano.
PER IL PRIMO APPUNTAMENTO MEGLIO ROMPERE IL GHIACCIO CON UN DRINK O UNA BOTTIGLIA DI VINO. MA PER GLI AUSTRALIANI L'OUTDOOR VINCE!
Una volta superato l'imbarazzo iniziale si entra nel vivo dell'appuntamento che può consistere in un drink insieme o in una cena al ristorante per i più audaci. Fanno eccezione Svezia, Norvegia e Danimarca, dove si preferisce una scelta meno impegnativa come ad esempio un caffè. Il metodo migliore per rompere il ghiaccio è sicuramente ordinare qualcosa da bere: in Francia, Spagna e Russia di solito si divide una bottiglia di vino mentre in Polonia e in Brasile si opta per un bicchiere a testa. Italia, Germania, Canada e Olanda sembrano essere più spontanei, infatti non ci sono preferenze particolari e ognuno sceglie cosa ordinare a seconda della situazione, mentre gli Stati Uniti sono una voce fuori dal coro, preferendo ordinare una birra a testa piuttosto che un bicchiere di vino. In Australia, dal momento che si ama molto passare tempo all'aria aperta e fare sport i posti dove andare per un primo appuntamento sono molto più originali rispetto a un ristorante o a un bar: non sorprendetevi troppo di ricevere un invito per un pic nic o per una corsa nel parco!
NO ASSOLUTO A EX, POLITICA E SOLDI. SOLO RUSSI E AUSTRALIANI SONO PIU' TOLLERANTI
Molto più difficile è la scelta degli argomenti di conversazione, che possono essere decisivi per la buona riuscita dell'appuntamento. In tutti i paesi parlare di relazioni passate è assolutamente off-limits. Anche discutere di soldi, politica e religione non è molto apprezzato, soprattutto in Germania, Spagna, Italia e Polonia. Questi ultimi, insieme alla Germania gradiscono poco anche le conversazioni che ruotano attorno a questioni personali, come ad esempio problemi di salute o di lavoro. Più tolleranti, invece, sono Russia e Australia, che non sembrano disdegnare alcun tipo di argomento e che gestiscono la conversazione a seconda dell'appuntamento. In Russia la preoccupazione principale non è legata alle parole, ma piuttosto ad assicurarsi che la persona che ha ricevuto l'invito arrivi a destinazione senza problemi: è buon uso accompagnarlo/a fino a casa o chiamare un taxi.
E alcune curiosità: se i francesi dichiarano di non seguire nessuna regola in termini di bacio e altro, non la pensano nello stesso modo i Brasiliani i quali dichiarano che se un uomo non bacia una donna al primo appuntamento sicuramente la donna penserà che non ci sarà un altro incontro. Di tutt'altro avviso sono gli spagnoli che dichiarano di preferire aspettare almeno dopo il primo appuntamento. Per i tedeschi bisogna fare attenzione a non aspettare troppo per il primo bacio: infatti se non capita entro il terzo appuntamento probabilmente significa che non è scoccata la scintilla. Gli italiani sembrano non esprimersi troppo a riguardo, dipende dall'incontro.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


13 aprile_International Kissing Day_Babbel fa luce sui primi appuntamenti e sulle differenze in giro per il mondo



Prepararsi per un primo appuntamento è sempre difficile e lo è ancora di più quando la persona con la quale si deve uscire proviene

da un altro paese. Infatti, se è vero che la trepidazione che precede un incontro romantico è universale, lo stesso non si può dire per le “regole” da seguire durante un appuntamento, che variano da paese a paese. Per questo motivo Babbel (www.babbel.com), la app leader nell'apprendimento delle lingue, in occasione dell'International Kissing Day, che cade venerdì 13 aprile, ha stilato una lista delle piccole accortezze da osservare durante un primo appuntamento nei vari paesi del mondo.
KISS OR NOT KISS? BACI E ABBRACCI SONO I GESTI PREFERITI DA QUASI TUTTI I PAESI. SOLO NEI PAESI DEL NORD SI PREFERISCE QUALCOSA DI PIU' FORMALE
In Italia, così come in Spagna, è abitudine salutare l'altra persona con due baci sulle guance. Lo stesso vale per la Francia, dove però il numero di baci varia a seconda della regione, e in Brasile, in cui questa forma di saluto è generalmente più apprezzata di una stretta di mano che può essere considerata un gesto maleducato. In Germania, Polonia, Canada e Stati Uniti è abitudine salutarsi con un abbraccio, e questo è valido anche per Svezia, Norvegia e Danimarca, ma solo nel caso in cui si conosca un minimo l'altra persona, altrimenti si preferisce un saluto verbale. Altra storia in Russia: di solito chi ha chiesto all'altra persona di uscire dovrebbe essere il primo a salutare. Di solito non ci si bacia, ma a seconda dell'occasione l'uomo, se lo ritiene appropriato, può azzardare un baciamano.
PER IL PRIMO APPUNTAMENTO MEGLIO ROMPERE IL GHIACCIO CON UN DRINK O UNA BOTTIGLIA DI VINO. MA PER GLI AUSTRALIANI L'OUTDOOR VINCE!
Una volta superato l'imbarazzo iniziale si entra nel vivo dell'appuntamento che può consistere in un drink insieme o in una cena al ristorante per i più audaci. Fanno eccezione Svezia, Norvegia e Danimarca, dove si preferisce una scelta meno impegnativa come ad esempio un caffè. Il metodo migliore per rompere il ghiaccio è sicuramente ordinare qualcosa da bere: in Francia, Spagna e Russia di solito si divide una bottiglia di vino mentre in Polonia e in Brasile si opta per un bicchiere a testa. Italia, Germania, Canada e Olanda sembrano essere più spontanei, infatti non ci sono preferenze particolari e ognuno sceglie cosa ordinare a seconda della situazione, mentre gli Stati Uniti sono una voce fuori dal coro, preferendo ordinare una birra a testa piuttosto che un bicchiere di vino. In Australia, dal momento che si ama molto passare tempo all'aria aperta e fare sport i posti dove andare per un primo appuntamento sono molto più originali rispetto a un ristorante o a un bar: non sorprendetevi troppo di ricevere un invito per un pic nic o per una corsa nel parco!
NO ASSOLUTO A EX, POLITICA E SOLDI. SOLO RUSSI E AUSTRALIANI SONO PIU' TOLLERANTI
Molto più difficile è la scelta degli argomenti di conversazione, che possono essere decisivi per la buona riuscita dell'appuntamento. In tutti i paesi parlare di relazioni passate è assolutamente off-limits. Anche discutere di soldi, politica e religione non è molto apprezzato, soprattutto in Germania, Spagna, Italia e Polonia. Questi ultimi, insieme alla Germania gradiscono poco anche le conversazioni che ruotano attorno a questioni personali, come ad esempio problemi di salute o di lavoro. Più tolleranti, invece, sono Russia e Australia, che non sembrano disdegnare alcun tipo di argomento e che gestiscono la conversazione a seconda dell'appuntamento. In Russia la preoccupazione principale non è legata alle parole, ma piuttosto ad assicurarsi che la persona che ha ricevuto l'invito arrivi a destinazione senza problemi: è buon uso accompagnarlo/a fino a casa o chiamare un taxi.
E alcune curiosità: se i francesi dichiarano di non seguire nessuna regola in termini di bacio e altro, non la pensano nello stesso modo i Brasiliani i quali dichiarano che se un uomo non bacia una donna al primo appuntamento sicuramente la donna penserà che non ci sarà un altro incontro. Di tutt'altro avviso sono gli spagnoli che dichiarano di preferire aspettare almeno dopo il primo appuntamento. Per i tedeschi bisogna fare attenzione a non aspettare troppo per il primo bacio: infatti se non capita entro il terzo appuntamento probabilmente significa che non è scoccata la scintilla. Gli italiani sembrano non esprimersi troppo a riguardo, dipende dall'incontro.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


13 aprile_International Kissing Day_Babbel fa luce sui primi appuntamenti e sulle differenze in giro per il mondo



Prepararsi per un primo appuntamento è sempre difficile e lo è ancora di più quando la persona con la quale si deve uscire proviene

da un altro paese. Infatti, se è vero che la trepidazione che precede un incontro romantico è universale, lo stesso non si può dire per le “regole” da seguire durante un appuntamento, che variano da paese a paese. Per questo motivo Babbel (www.babbel.com), la app leader nell'apprendimento delle lingue, in occasione dell'International Kissing Day, che cade venerdì 13 aprile, ha stilato una lista delle piccole accortezze da osservare durante un primo appuntamento nei vari paesi del mondo.
KISS OR NOT KISS? BACI E ABBRACCI SONO I GESTI PREFERITI DA QUASI TUTTI I PAESI. SOLO NEI PAESI DEL NORD SI PREFERISCE QUALCOSA DI PIU' FORMALE
In Italia, così come in Spagna, è abitudine salutare l'altra persona con due baci sulle guance. Lo stesso vale per la Francia, dove però il numero di baci varia a seconda della regione, e in Brasile, in cui questa forma di saluto è generalmente più apprezzata di una stretta di mano che può essere considerata un gesto maleducato. In Germania, Polonia, Canada e Stati Uniti è abitudine salutarsi con un abbraccio, e questo è valido anche per Svezia, Norvegia e Danimarca, ma solo nel caso in cui si conosca un minimo l'altra persona, altrimenti si preferisce un saluto verbale. Altra storia in Russia: di solito chi ha chiesto all'altra persona di uscire dovrebbe essere il primo a salutare. Di solito non ci si bacia, ma a seconda dell'occasione l'uomo, se lo ritiene appropriato, può azzardare un baciamano.
PER IL PRIMO APPUNTAMENTO MEGLIO ROMPERE IL GHIACCIO CON UN DRINK O UNA BOTTIGLIA DI VINO. MA PER GLI AUSTRALIANI L'OUTDOOR VINCE!
Una volta superato l'imbarazzo iniziale si entra nel vivo dell'appuntamento che può consistere in un drink insieme o in una cena al ristorante per i più audaci. Fanno eccezione Svezia, Norvegia e Danimarca, dove si preferisce una scelta meno impegnativa come ad esempio un caffè. Il metodo migliore per rompere il ghiaccio è sicuramente ordinare qualcosa da bere: in Francia, Spagna e Russia di solito si divide una bottiglia di vino mentre in Polonia e in Brasile si opta per un bicchiere a testa. Italia, Germania, Canada e Olanda sembrano essere più spontanei, infatti non ci sono preferenze particolari e ognuno sceglie cosa ordinare a seconda della situazione, mentre gli Stati Uniti sono una voce fuori dal coro, preferendo ordinare una birra a testa piuttosto che un bicchiere di vino. In Australia, dal momento che si ama molto passare tempo all'aria aperta e fare sport i posti dove andare per un primo appuntamento sono molto più originali rispetto a un ristorante o a un bar: non sorprendetevi troppo di ricevere un invito per un pic nic o per una corsa nel parco!
NO ASSOLUTO A EX, POLITICA E SOLDI. SOLO RUSSI E AUSTRALIANI SONO PIU' TOLLERANTI
Molto più difficile è la scelta degli argomenti di conversazione, che possono essere decisivi per la buona riuscita dell'appuntamento. In tutti i paesi parlare di relazioni passate è assolutamente off-limits. Anche discutere di soldi, politica e religione non è molto apprezzato, soprattutto in Germania, Spagna, Italia e Polonia. Questi ultimi, insieme alla Germania gradiscono poco anche le conversazioni che ruotano attorno a questioni personali, come ad esempio problemi di salute o di lavoro. Più tolleranti, invece, sono Russia e Australia, che non sembrano disdegnare alcun tipo di argomento e che gestiscono la conversazione a seconda dell'appuntamento. In Russia la preoccupazione principale non è legata alle parole, ma piuttosto ad assicurarsi che la persona che ha ricevuto l'invito arrivi a destinazione senza problemi: è buon uso accompagnarlo/a fino a casa o chiamare un taxi.
E alcune curiosità: se i francesi dichiarano di non seguire nessuna regola in termini di bacio e altro, non la pensano nello stesso modo i Brasiliani i quali dichiarano che se un uomo non bacia una donna al primo appuntamento sicuramente la donna penserà che non ci sarà un altro incontro. Di tutt'altro avviso sono gli spagnoli che dichiarano di preferire aspettare almeno dopo il primo appuntamento. Per i tedeschi bisogna fare attenzione a non aspettare troppo per il primo bacio: infatti se non capita entro il terzo appuntamento probabilmente significa che non è scoccata la scintilla. Gli italiani sembrano non esprimersi troppo a riguardo, dipende dall'incontro.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA HOME-PAGE   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM