to all hi-tech lovers



ASUS lancia le schede madri della serie AMD X470



Fin dal suo rilascio lo scorso anno, la piattaforma Ryzen™ di AMD ha dato nuova vita ai computer desktop dell'utenza più interessata

agli scenari dove poter sfruttare il multithreading, oltre a un overclocking più accessibile e prestazioni avanzate per il gaming. Questo primo lancio si è rivelato una fantastica novità per il mercato che ha interessato numerose soluzioni – dai PC più avanzati alle piattaforme di gioco e di creazione di contenuti di fascia alta. E ora ASUS è pronta per un secondo rilascio con una nuova ed innovativa famiglia di schede madri basate sul nuovo chipset AMD X470, progettato per migliorare le prestazioni della nuova generazione di processori della serie AMD Ryzen 2000 (nome in codice Pinnacle Ridge) mantenendo la retro-compatibilità con gli attuali processori Ryzen.
La nuova serie X470 include sei schede madri, ciascuna caratterizzata da uno spirito unico. Il modello ROG Crosshair VII Hero e la sua versione WiFi sfoggiano un design “stealth” per gli overclocker più agguerriti, appassionati esperti e videogiocatori più esigenti. Strix X470-F Gaming rende più accessibili miglioramenti ROG quali le funzioni facilitate di overclock e personalizzazione avanzata, mentre il modello Strix X470-I Gaming riduce tutto a proporzioni mini-ITX per la creazione di potenti sistemi con fattore di forma ridotto.
La scheda madre TUF X470-PLUS Gaming adotta componenti di livello militare e un'alleanza di partner (TUF Army) di settore con un focus sull'integrazione funzionale che va oltre l'abbinamento estetico. Al di fuori della sfera gaming sempre più dominante, il modello Prime X470-PRO offre un'alternativa stabile ed affidabile per la creazione di contenuti e la produttività quotidiana con un nuovo livello di raffinatezza per l'utente e un design ispirato all'architettura futuristica. Nonostante le differenze, la serie ASUS X470 è accomunata da una gamma di caratteristiche e funzionalità perfezionate in oltre 30 anni di presenza nel mercato delle schede madri. Dall'ottimizzazione al raffreddamento alla personalizzazione, la nuova serie è stata progettata per aiutare gli utenti a massimizzare il potenziale del proprio PC, qualsiasi sia la sua destinazione d'uso.
Questa rigenerazione di AMD Ryzen promette prestazioni più veloci rispetto alla generazione precedente e l'abbondanza di modelli con moltiplicatori sbloccati offre agli utenti la libertà di andareoltre le velocità standard. Anche quando si dispone di moltiplicatori sbloccati, l'overclocking della CPU è limitato dal raffreddamento e dalle caratteristiche individuali di ciascun chip. Con un unico clic, l'utility 5-Way Optimization tiene conto di entrambi gli aspetti, mettendo a punto automaticamente le ventole e testando i limiti della CPU. La sua avanzata funzionalità di testing individua la massima velocità che il sistema è in grado di sostenere senza sacrificare la stabilità, e le opzioni configurabili consentono agli esperti di perfezionare il processo in base alle proprie esigenze.
L'auto-tuning è supportato da ampie opzioni di messa a punto manuale che, in mani esperte, permettono di ottenere il massimo delle prestazioni dal proprio sistema. Un innovativo sistema di ricerca delle voci integrato nel bios UEFI permette di individuare e modificare rapidamente impostazioni specifiche senza dover sfogliare innumerevoli pagine di menu. Una volta scelta la configurazione, è possibile esportare il profilo da condividere con altri e mantenere una copia da ricaricare con estrema facilità dopo un aggiornamento del bios, opzione che normalmente cancellerebbe ogni impostazione personalizzata. Lo strumento EZ Flash 3 integrato semplifica il flashing del firmware scaricando e installando in modo automatico l'ultimo aggiornamento totalmente all'interno dell'UEFI.
Un raffreddamento adeguato è fondamentale sia per raggiungere che per preservare le massime prestazioni nel tempo e durante l'uso intensivo, in particolare con l'algoritmo del clock XFR di Ryzen, sempre più aggressivo, che opera dinamicamente anche rispettoalle capacità di dissipazione del proprio PC. Per sfruttare al massimo questa tecnologia e mantenere un ottimo livello di comfort acustico, è necessario operare scelte oculate nel posizionamento e nell'impostazione di ventole e dissipatori. La gamma di schede madri ASUS X470 dispone di una nutrita serie di connettori per ventole e dissipatori sparsi per tutto il corpo della scheda madre, in grado di gestire in maniera precisa sia dissipatori ad aria che a liquido.
Su ogni scheda di questa nuova famiglia è disponibile un connettore per collegare la pompa dei moderni sistemi a liquido di tipo AIO. Gli utenti possono collegare il proprio sistema senza dover operare noiose operazioni di impostazione manuale per ottimizzare il flusso della pompa. Collegare le ventole del dissipatore o del proprio case è estremamente semplice: tutti i connettori riconoscono la tipologia di ventola collegata (se DC o PWM, rispettivamente 3 e 4 pin) e si regolano di conseguenza, regolando con massima precisione – quando possibile – le ventole PWM grazie ad una calibrazione che viene effettuata per ogni singolo connettore.
L'ampia gamma di opzioni di tweaking per le schede madri ASUS nasce dal desiderio di offrire agli utenti la massima libertà possibile per la personalizzazione dei propri PC, e questa volontà si estende anche al fattore estetico.
La serie X470 si basa su una scelta estetica per lo più monocromatica che consente agli utenti di controllare i colori e gli effetti tramite livelli variabili di illuminazione RGB Aura Sync. Aura Sync coordina l'illuminazione per un crescente ecosistema di componenti compatibili che copre ogni aspetto del sistema, dalle componenti interne alle periferiche esterne.
L'illuminazione integrata dei nuovi modelli ROG e Prime diffonde il bagliore dei LED per generare un'illuminazione più morbida e uniforme. Tutte le schede X470 possonoalimentare almeno due metri di strisce LED RGB standard, sufficiente per illuminare un intero PC senza alcuna difficoltà, cui si aggiunge il supporto di dispositivi di illuminazione indirizzabili che espongono il controllo sui singoli LED per effetti e interazioni avanzati.
Per coloro che preferiscono mantenere un profilo più basso, è possibile accedere al BIOS UEFI per disattivare istantaneamente con un semplice comando istantaneamente tutti gli RGB e le strisce connesse. Le schede madri ROG adottano poi una modalità stealth separata, per spegnere i LED di diagnostica più piccoli, fino al modello Crosshair VII Hero che permette un blackout completo dell'intero circuito stampato.
Schede grafiche robuste sono un segno distintivo delle piattaforme gaming, quindi gli slot PCIe x16 collegati alla CPU sfruttano la tecnologia ASUS SafeSlot che adotta un nuovo processo di stampaggio a inserti che fissa lo slot a una struttura metallica di rinforzo per offrire una stabilità e resistenza superiori proteggendo la scheda madre da danni fisici dovuti a mosse brusche e urti involontari durante il trasporto.
Le CPU Ryzen dispongono di quattro linee PCI Express 3.0 per dischi SSD NVMe e il chipset X470 ne aggiunge altre due per un drive aggiuntivo. Sebbene il collegamento a due linee abbia un throughput di picco più basso rispetto alla sua controparte a quattro linee, la larghezza di banda massima è ancora di 3 volte superiore rispetto a un'interfaccia SATA a 6 Gbit/s.
Le schede madri della serie X470 dispongono tutte di un doppio slot M.2, così da poter destinare un'unità primaria al sistema operativo, giochi e applicazioni utilizzati di frequente, oltre a un drive secondario come spazio di archiviazione aggiuntivo per una libreria Steam. Nell'eventualità di dover formattare, il tool integrato per la cancellazione sicura permette di eliminare definitivamente i contenuti sia delle unità SATA che NVMe direttamente da BIOS.
L'interfaccia USB 3.1 Gen 2 integrata nel chipset permette di raggiungere velocità fino a 10 Gbps per dispositivi di storage esterni e dispositivi dinuova generazione. Le schede madri della serie X470 Dispongono di almeno 2 porte dotate di questa tecnologia nel pannello I/O posteriore; la maggior parte dei modelli ATX include anche un connettore interno per chassis con porte USB nella parte anteriore.
Le tecnologie di rete Intel Gigabit Ethernet offerte dalle serie ROG e Prime forniscono una soluzione di rete affidabile per il gaming più evoluto e veloci trasferimenti di file. Il collegamento wireless integrato è invece disponibile sui modelli Crosshair VII Hero (Wi-Fi) e Strix X470-I Gaming, aggiungendo un ulteriore elemento di praticità per l'uso di tutti i giorni. praticità senza nulla togliere alla velocità.
Un comparto audio migliorato, tra cui chip isolati e condensatori premium, accomuna l'intera gamma, laddove i modelli ROG integrano anche amplificatori dedicati per migliorare l'output per diversi modelli di cuffie. Poiché la qualità dell'input è sempre più importante per lo streaming di contenuti vocali ai follower, il coordinamento della strategia di gioco con i compagni di squadra e partecipazioni a riunioni da remoto, i progettisti di ASUS hanno migliorato l'ingresso del microfono sulle schede ROG e Prime.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


ASUS lancia le schede madri della serie AMD X470



Fin dal suo rilascio lo scorso anno, la piattaforma Ryzen™ di AMD ha dato nuova vita ai computer desktop dell'utenza più interessata

agli scenari dove poter sfruttare il multithreading, oltre a un overclocking più accessibile e prestazioni avanzate per il gaming. Questo primo lancio si è rivelato una fantastica novità per il mercato che ha interessato numerose soluzioni – dai PC più avanzati alle piattaforme di gioco e di creazione di contenuti di fascia alta. E ora ASUS è pronta per un secondo rilascio con una nuova ed innovativa famiglia di schede madri basate sul nuovo chipset AMD X470, progettato per migliorare le prestazioni della nuova generazione di processori della serie AMD Ryzen 2000 (nome in codice Pinnacle Ridge) mantenendo la retro-compatibilità con gli attuali processori Ryzen.
La nuova serie X470 include sei schede madri, ciascuna caratterizzata da uno spirito unico. Il modello ROG Crosshair VII Hero e la sua versione WiFi sfoggiano un design “stealth” per gli overclocker più agguerriti, appassionati esperti e videogiocatori più esigenti. Strix X470-F Gaming rende più accessibili miglioramenti ROG quali le funzioni facilitate di overclock e personalizzazione avanzata, mentre il modello Strix X470-I Gaming riduce tutto a proporzioni mini-ITX per la creazione di potenti sistemi con fattore di forma ridotto.
La scheda madre TUF X470-PLUS Gaming adotta componenti di livello militare e un'alleanza di partner (TUF Army) di settore con un focus sull'integrazione funzionale che va oltre l'abbinamento estetico. Al di fuori della sfera gaming sempre più dominante, il modello Prime X470-PRO offre un'alternativa stabile ed affidabile per la creazione di contenuti e la produttività quotidiana con un nuovo livello di raffinatezza per l'utente e un design ispirato all'architettura futuristica. Nonostante le differenze, la serie ASUS X470 è accomunata da una gamma di caratteristiche e funzionalità perfezionate in oltre 30 anni di presenza nel mercato delle schede madri. Dall'ottimizzazione al raffreddamento alla personalizzazione, la nuova serie è stata progettata per aiutare gli utenti a massimizzare il potenziale del proprio PC, qualsiasi sia la sua destinazione d'uso.
Questa rigenerazione di AMD Ryzen promette prestazioni più veloci rispetto alla generazione precedente e l'abbondanza di modelli con moltiplicatori sbloccati offre agli utenti la libertà di andareoltre le velocità standard. Anche quando si dispone di moltiplicatori sbloccati, l'overclocking della CPU è limitato dal raffreddamento e dalle caratteristiche individuali di ciascun chip. Con un unico clic, l'utility 5-Way Optimization tiene conto di entrambi gli aspetti, mettendo a punto automaticamente le ventole e testando i limiti della CPU. La sua avanzata funzionalità di testing individua la massima velocità che il sistema è in grado di sostenere senza sacrificare la stabilità, e le opzioni configurabili consentono agli esperti di perfezionare il processo in base alle proprie esigenze.
L'auto-tuning è supportato da ampie opzioni di messa a punto manuale che, in mani esperte, permettono di ottenere il massimo delle prestazioni dal proprio sistema. Un innovativo sistema di ricerca delle voci integrato nel bios UEFI permette di individuare e modificare rapidamente impostazioni specifiche senza dover sfogliare innumerevoli pagine di menu. Una volta scelta la configurazione, è possibile esportare il profilo da condividere con altri e mantenere una copia da ricaricare con estrema facilità dopo un aggiornamento del bios, opzione che normalmente cancellerebbe ogni impostazione personalizzata. Lo strumento EZ Flash 3 integrato semplifica il flashing del firmware scaricando e installando in modo automatico l'ultimo aggiornamento totalmente all'interno dell'UEFI.
Un raffreddamento adeguato è fondamentale sia per raggiungere che per preservare le massime prestazioni nel tempo e durante l'uso intensivo, in particolare con l'algoritmo del clock XFR di Ryzen, sempre più aggressivo, che opera dinamicamente anche rispettoalle capacità di dissipazione del proprio PC. Per sfruttare al massimo questa tecnologia e mantenere un ottimo livello di comfort acustico, è necessario operare scelte oculate nel posizionamento e nell'impostazione di ventole e dissipatori. La gamma di schede madri ASUS X470 dispone di una nutrita serie di connettori per ventole e dissipatori sparsi per tutto il corpo della scheda madre, in grado di gestire in maniera precisa sia dissipatori ad aria che a liquido.
Su ogni scheda di questa nuova famiglia è disponibile un connettore per collegare la pompa dei moderni sistemi a liquido di tipo AIO. Gli utenti possono collegare il proprio sistema senza dover operare noiose operazioni di impostazione manuale per ottimizzare il flusso della pompa. Collegare le ventole del dissipatore o del proprio case è estremamente semplice: tutti i connettori riconoscono la tipologia di ventola collegata (se DC o PWM, rispettivamente 3 e 4 pin) e si regolano di conseguenza, regolando con massima precisione – quando possibile – le ventole PWM grazie ad una calibrazione che viene effettuata per ogni singolo connettore.
L'ampia gamma di opzioni di tweaking per le schede madri ASUS nasce dal desiderio di offrire agli utenti la massima libertà possibile per la personalizzazione dei propri PC, e questa volontà si estende anche al fattore estetico.
La serie X470 si basa su una scelta estetica per lo più monocromatica che consente agli utenti di controllare i colori e gli effetti tramite livelli variabili di illuminazione RGB Aura Sync. Aura Sync coordina l'illuminazione per un crescente ecosistema di componenti compatibili che copre ogni aspetto del sistema, dalle componenti interne alle periferiche esterne.
L'illuminazione integrata dei nuovi modelli ROG e Prime diffonde il bagliore dei LED per generare un'illuminazione più morbida e uniforme. Tutte le schede X470 possonoalimentare almeno due metri di strisce LED RGB standard, sufficiente per illuminare un intero PC senza alcuna difficoltà, cui si aggiunge il supporto di dispositivi di illuminazione indirizzabili che espongono il controllo sui singoli LED per effetti e interazioni avanzati.
Per coloro che preferiscono mantenere un profilo più basso, è possibile accedere al BIOS UEFI per disattivare istantaneamente con un semplice comando istantaneamente tutti gli RGB e le strisce connesse. Le schede madri ROG adottano poi una modalità stealth separata, per spegnere i LED di diagnostica più piccoli, fino al modello Crosshair VII Hero che permette un blackout completo dell'intero circuito stampato.
Schede grafiche robuste sono un segno distintivo delle piattaforme gaming, quindi gli slot PCIe x16 collegati alla CPU sfruttano la tecnologia ASUS SafeSlot che adotta un nuovo processo di stampaggio a inserti che fissa lo slot a una struttura metallica di rinforzo per offrire una stabilità e resistenza superiori proteggendo la scheda madre da danni fisici dovuti a mosse brusche e urti involontari durante il trasporto.
Le CPU Ryzen dispongono di quattro linee PCI Express 3.0 per dischi SSD NVMe e il chipset X470 ne aggiunge altre due per un drive aggiuntivo. Sebbene il collegamento a due linee abbia un throughput di picco più basso rispetto alla sua controparte a quattro linee, la larghezza di banda massima è ancora di 3 volte superiore rispetto a un'interfaccia SATA a 6 Gbit/s.
Le schede madri della serie X470 dispongono tutte di un doppio slot M.2, così da poter destinare un'unità primaria al sistema operativo, giochi e applicazioni utilizzati di frequente, oltre a un drive secondario come spazio di archiviazione aggiuntivo per una libreria Steam. Nell'eventualità di dover formattare, il tool integrato per la cancellazione sicura permette di eliminare definitivamente i contenuti sia delle unità SATA che NVMe direttamente da BIOS.
L'interfaccia USB 3.1 Gen 2 integrata nel chipset permette di raggiungere velocità fino a 10 Gbps per dispositivi di storage esterni e dispositivi dinuova generazione. Le schede madri della serie X470 Dispongono di almeno 2 porte dotate di questa tecnologia nel pannello I/O posteriore; la maggior parte dei modelli ATX include anche un connettore interno per chassis con porte USB nella parte anteriore.
Le tecnologie di rete Intel Gigabit Ethernet offerte dalle serie ROG e Prime forniscono una soluzione di rete affidabile per il gaming più evoluto e veloci trasferimenti di file. Il collegamento wireless integrato è invece disponibile sui modelli Crosshair VII Hero (Wi-Fi) e Strix X470-I Gaming, aggiungendo un ulteriore elemento di praticità per l'uso di tutti i giorni. praticità senza nulla togliere alla velocità.
Un comparto audio migliorato, tra cui chip isolati e condensatori premium, accomuna l'intera gamma, laddove i modelli ROG integrano anche amplificatori dedicati per migliorare l'output per diversi modelli di cuffie. Poiché la qualità dell'input è sempre più importante per lo streaming di contenuti vocali ai follower, il coordinamento della strategia di gioco con i compagni di squadra e partecipazioni a riunioni da remoto, i progettisti di ASUS hanno migliorato l'ingresso del microfono sulle schede ROG e Prime.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


ASUS lancia le schede madri della serie AMD X470



Fin dal suo rilascio lo scorso anno, la piattaforma Ryzen™ di AMD ha dato nuova vita ai computer desktop dell'utenza più interessata

agli scenari dove poter sfruttare il multithreading, oltre a un overclocking più accessibile e prestazioni avanzate per il gaming. Questo primo lancio si è rivelato una fantastica novità per il mercato che ha interessato numerose soluzioni – dai PC più avanzati alle piattaforme di gioco e di creazione di contenuti di fascia alta. E ora ASUS è pronta per un secondo rilascio con una nuova ed innovativa famiglia di schede madri basate sul nuovo chipset AMD X470, progettato per migliorare le prestazioni della nuova generazione di processori della serie AMD Ryzen 2000 (nome in codice Pinnacle Ridge) mantenendo la retro-compatibilità con gli attuali processori Ryzen.
La nuova serie X470 include sei schede madri, ciascuna caratterizzata da uno spirito unico. Il modello ROG Crosshair VII Hero e la sua versione WiFi sfoggiano un design “stealth” per gli overclocker più agguerriti, appassionati esperti e videogiocatori più esigenti. Strix X470-F Gaming rende più accessibili miglioramenti ROG quali le funzioni facilitate di overclock e personalizzazione avanzata, mentre il modello Strix X470-I Gaming riduce tutto a proporzioni mini-ITX per la creazione di potenti sistemi con fattore di forma ridotto.
La scheda madre TUF X470-PLUS Gaming adotta componenti di livello militare e un'alleanza di partner (TUF Army) di settore con un focus sull'integrazione funzionale che va oltre l'abbinamento estetico. Al di fuori della sfera gaming sempre più dominante, il modello Prime X470-PRO offre un'alternativa stabile ed affidabile per la creazione di contenuti e la produttività quotidiana con un nuovo livello di raffinatezza per l'utente e un design ispirato all'architettura futuristica. Nonostante le differenze, la serie ASUS X470 è accomunata da una gamma di caratteristiche e funzionalità perfezionate in oltre 30 anni di presenza nel mercato delle schede madri. Dall'ottimizzazione al raffreddamento alla personalizzazione, la nuova serie è stata progettata per aiutare gli utenti a massimizzare il potenziale del proprio PC, qualsiasi sia la sua destinazione d'uso.
Questa rigenerazione di AMD Ryzen promette prestazioni più veloci rispetto alla generazione precedente e l'abbondanza di modelli con moltiplicatori sbloccati offre agli utenti la libertà di andareoltre le velocità standard. Anche quando si dispone di moltiplicatori sbloccati, l'overclocking della CPU è limitato dal raffreddamento e dalle caratteristiche individuali di ciascun chip. Con un unico clic, l'utility 5-Way Optimization tiene conto di entrambi gli aspetti, mettendo a punto automaticamente le ventole e testando i limiti della CPU. La sua avanzata funzionalità di testing individua la massima velocità che il sistema è in grado di sostenere senza sacrificare la stabilità, e le opzioni configurabili consentono agli esperti di perfezionare il processo in base alle proprie esigenze.
L'auto-tuning è supportato da ampie opzioni di messa a punto manuale che, in mani esperte, permettono di ottenere il massimo delle prestazioni dal proprio sistema. Un innovativo sistema di ricerca delle voci integrato nel bios UEFI permette di individuare e modificare rapidamente impostazioni specifiche senza dover sfogliare innumerevoli pagine di menu. Una volta scelta la configurazione, è possibile esportare il profilo da condividere con altri e mantenere una copia da ricaricare con estrema facilità dopo un aggiornamento del bios, opzione che normalmente cancellerebbe ogni impostazione personalizzata. Lo strumento EZ Flash 3 integrato semplifica il flashing del firmware scaricando e installando in modo automatico l'ultimo aggiornamento totalmente all'interno dell'UEFI.
Un raffreddamento adeguato è fondamentale sia per raggiungere che per preservare le massime prestazioni nel tempo e durante l'uso intensivo, in particolare con l'algoritmo del clock XFR di Ryzen, sempre più aggressivo, che opera dinamicamente anche rispettoalle capacità di dissipazione del proprio PC. Per sfruttare al massimo questa tecnologia e mantenere un ottimo livello di comfort acustico, è necessario operare scelte oculate nel posizionamento e nell'impostazione di ventole e dissipatori. La gamma di schede madri ASUS X470 dispone di una nutrita serie di connettori per ventole e dissipatori sparsi per tutto il corpo della scheda madre, in grado di gestire in maniera precisa sia dissipatori ad aria che a liquido.
Su ogni scheda di questa nuova famiglia è disponibile un connettore per collegare la pompa dei moderni sistemi a liquido di tipo AIO. Gli utenti possono collegare il proprio sistema senza dover operare noiose operazioni di impostazione manuale per ottimizzare il flusso della pompa. Collegare le ventole del dissipatore o del proprio case è estremamente semplice: tutti i connettori riconoscono la tipologia di ventola collegata (se DC o PWM, rispettivamente 3 e 4 pin) e si regolano di conseguenza, regolando con massima precisione – quando possibile – le ventole PWM grazie ad una calibrazione che viene effettuata per ogni singolo connettore.
L'ampia gamma di opzioni di tweaking per le schede madri ASUS nasce dal desiderio di offrire agli utenti la massima libertà possibile per la personalizzazione dei propri PC, e questa volontà si estende anche al fattore estetico.
La serie X470 si basa su una scelta estetica per lo più monocromatica che consente agli utenti di controllare i colori e gli effetti tramite livelli variabili di illuminazione RGB Aura Sync. Aura Sync coordina l'illuminazione per un crescente ecosistema di componenti compatibili che copre ogni aspetto del sistema, dalle componenti interne alle periferiche esterne.
L'illuminazione integrata dei nuovi modelli ROG e Prime diffonde il bagliore dei LED per generare un'illuminazione più morbida e uniforme. Tutte le schede X470 possonoalimentare almeno due metri di strisce LED RGB standard, sufficiente per illuminare un intero PC senza alcuna difficoltà, cui si aggiunge il supporto di dispositivi di illuminazione indirizzabili che espongono il controllo sui singoli LED per effetti e interazioni avanzati.
Per coloro che preferiscono mantenere un profilo più basso, è possibile accedere al BIOS UEFI per disattivare istantaneamente con un semplice comando istantaneamente tutti gli RGB e le strisce connesse. Le schede madri ROG adottano poi una modalità stealth separata, per spegnere i LED di diagnostica più piccoli, fino al modello Crosshair VII Hero che permette un blackout completo dell'intero circuito stampato.
Schede grafiche robuste sono un segno distintivo delle piattaforme gaming, quindi gli slot PCIe x16 collegati alla CPU sfruttano la tecnologia ASUS SafeSlot che adotta un nuovo processo di stampaggio a inserti che fissa lo slot a una struttura metallica di rinforzo per offrire una stabilità e resistenza superiori proteggendo la scheda madre da danni fisici dovuti a mosse brusche e urti involontari durante il trasporto.
Le CPU Ryzen dispongono di quattro linee PCI Express 3.0 per dischi SSD NVMe e il chipset X470 ne aggiunge altre due per un drive aggiuntivo. Sebbene il collegamento a due linee abbia un throughput di picco più basso rispetto alla sua controparte a quattro linee, la larghezza di banda massima è ancora di 3 volte superiore rispetto a un'interfaccia SATA a 6 Gbit/s.
Le schede madri della serie X470 dispongono tutte di un doppio slot M.2, così da poter destinare un'unità primaria al sistema operativo, giochi e applicazioni utilizzati di frequente, oltre a un drive secondario come spazio di archiviazione aggiuntivo per una libreria Steam. Nell'eventualità di dover formattare, il tool integrato per la cancellazione sicura permette di eliminare definitivamente i contenuti sia delle unità SATA che NVMe direttamente da BIOS.
L'interfaccia USB 3.1 Gen 2 integrata nel chipset permette di raggiungere velocità fino a 10 Gbps per dispositivi di storage esterni e dispositivi dinuova generazione. Le schede madri della serie X470 Dispongono di almeno 2 porte dotate di questa tecnologia nel pannello I/O posteriore; la maggior parte dei modelli ATX include anche un connettore interno per chassis con porte USB nella parte anteriore.
Le tecnologie di rete Intel Gigabit Ethernet offerte dalle serie ROG e Prime forniscono una soluzione di rete affidabile per il gaming più evoluto e veloci trasferimenti di file. Il collegamento wireless integrato è invece disponibile sui modelli Crosshair VII Hero (Wi-Fi) e Strix X470-I Gaming, aggiungendo un ulteriore elemento di praticità per l'uso di tutti i giorni. praticità senza nulla togliere alla velocità.
Un comparto audio migliorato, tra cui chip isolati e condensatori premium, accomuna l'intera gamma, laddove i modelli ROG integrano anche amplificatori dedicati per migliorare l'output per diversi modelli di cuffie. Poiché la qualità dell'input è sempre più importante per lo streaming di contenuti vocali ai follower, il coordinamento della strategia di gioco con i compagni di squadra e partecipazioni a riunioni da remoto, i progettisti di ASUS hanno migliorato l'ingresso del microfono sulle schede ROG e Prime.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA HOME-PAGE   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 - 244 - 245 - 246 - 247 - 248 - 249 - 250 - 251 - 252 - 253 - 254 - 255 - 256 - 257 - 258 - 259 - 260 - 261 - 262 - 263 - 264 - 265 - 266 - 267 - 268 - 269 - 270 - 271 - 272 - 273 - 274 - 275 - 276 - 277 - 278 - 279 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM