to all hi-tech lovers



Il servizio Citrix Analytics offre un modello di sicurezza proattiva



Con il nuovo servizio Citrix Analytics, le organizzazioni potranno disporre di importanti insight relativi al comportamento degli

utenti, ai sistemi di sicurezza e alle performance operative, semplificando al tempo stesso l'infrastruttura IT. Grazie all'apprendimento automatico e all'intelligenza artificiale, che permetterà di rilevare comportamenti anomali e potenziali minacce, Citrix è ora in grado di distribuire informazioni potenzialmente molto utili, raccolte attraverso i servizi cloud e prodotti on-premise. Queste informazioni aiuteranno i clienti a identificare proattivamente e a gestire minacce interne ed esterne. Citrix Analytics è l'unico strumento che permette di adottare un modello di sicurezza basato sul rischio, permettendo di conciliare in modo dinamico il bisogno degli utenti di avere accesso rapido ai dati con l'esigenza dell'IT di rendere sicuro e sottoporre a governance l'ambiente.
Questo nuovo servizio permette di correlare in modo sicuro le interazioni degli utenti con applicazioni, dispostivi, reti e dati in tutta la suite di prodotti e servizi cloud di Citrix, per aiutare a identificare e prevenire la fuga di dati e attività maligne di vario tipo. Con una visualizzazione end-to-end della location e degli accessi, Citrix Analytics consente anche di monitorare e gestire il movimento degli stessi dati attraverso endpoint, datacenter, cloud mobili e cloud multipli. Questa visibilità nel logging dei dati e nelle richieste di accesso aiuterà in ultima analisi ad intraprendere le azioni necessarie per essere conformi ai requisiti di sicurezza e controllo secondo quanto richiesto dai diversi standard, tra cui il GDPR.
“Con il GDPR ormai alle porte, le aziende devono sapere assolutamente dove si trovano i loro dati, chi ha accesso ad essi e devono poter implementare controlli di sicurezza appropriati a livello tecnico e organizzativo. Il servizio di Citrix Analytics aiuta i nostri clienti a progettare la sicurezza all'interno dei loro sistemi e a monitorare che i loro dati siano al sicuro costantemente” dice Peter Lefkowitz, Citrix chief privacy and digital risk officer.
In un sistema a circuito chiuso il servizio usa i dati relativi agli accessi, alle applicazioni e ai documenti, all'utilizzo dei dispositivi e al traffico di rete per offrire una visibilità completa e unica sull'attività e sul comportamento dell'utente, permettendo controlli di sicurezza contestuali. Gli insight sul comportamento che il servizio mette a disposizione offre alle organizzazioni un modo proattivo di monitorare, identificare e segnalare comportamenti che non rispettano le regole, aiutando a diminuire i casi di phishing o di attacchi ransomware.
“Citrix permette ai clienti di rafforzare un modello di sicurezza di comprovata fiducia, progettato per tenere lontani dalle applicazioni e dai dati aziendali eventuali fattori nocivi. Il servizio Citrix Analytics utilizza l'apprendimento automatico e l'Intelligenza Artificiale per dare a ogni cliente un'insight esclusiva sulla sua organizzazione, su dove si trovano i dati e su chi cerca di accedervi in qualsiasi momento. Questi insight possono essere utilizzati per avviare un'azione di difesa proattiva da attacchi e per evidenziare comportamenti anomali, prevenendo eventuali fughe di dati” dice Stan Black, Citrix chief security and information officer.
Citrix Analytics è disponibile in una versione limitata di preview e sarà disponibile pienamente nel secondo trimestre dell'anno.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Il servizio Citrix Analytics offre un modello di sicurezza proattiva



Con il nuovo servizio Citrix Analytics, le organizzazioni potranno disporre di importanti insight relativi al comportamento degli

utenti, ai sistemi di sicurezza e alle performance operative, semplificando al tempo stesso l'infrastruttura IT. Grazie all'apprendimento automatico e all'intelligenza artificiale, che permetterà di rilevare comportamenti anomali e potenziali minacce, Citrix è ora in grado di distribuire informazioni potenzialmente molto utili, raccolte attraverso i servizi cloud e prodotti on-premise. Queste informazioni aiuteranno i clienti a identificare proattivamente e a gestire minacce interne ed esterne. Citrix Analytics è l'unico strumento che permette di adottare un modello di sicurezza basato sul rischio, permettendo di conciliare in modo dinamico il bisogno degli utenti di avere accesso rapido ai dati con l'esigenza dell'IT di rendere sicuro e sottoporre a governance l'ambiente.
Questo nuovo servizio permette di correlare in modo sicuro le interazioni degli utenti con applicazioni, dispostivi, reti e dati in tutta la suite di prodotti e servizi cloud di Citrix, per aiutare a identificare e prevenire la fuga di dati e attività maligne di vario tipo. Con una visualizzazione end-to-end della location e degli accessi, Citrix Analytics consente anche di monitorare e gestire il movimento degli stessi dati attraverso endpoint, datacenter, cloud mobili e cloud multipli. Questa visibilità nel logging dei dati e nelle richieste di accesso aiuterà in ultima analisi ad intraprendere le azioni necessarie per essere conformi ai requisiti di sicurezza e controllo secondo quanto richiesto dai diversi standard, tra cui il GDPR.
“Con il GDPR ormai alle porte, le aziende devono sapere assolutamente dove si trovano i loro dati, chi ha accesso ad essi e devono poter implementare controlli di sicurezza appropriati a livello tecnico e organizzativo. Il servizio di Citrix Analytics aiuta i nostri clienti a progettare la sicurezza all'interno dei loro sistemi e a monitorare che i loro dati siano al sicuro costantemente” dice Peter Lefkowitz, Citrix chief privacy and digital risk officer.
In un sistema a circuito chiuso il servizio usa i dati relativi agli accessi, alle applicazioni e ai documenti, all'utilizzo dei dispositivi e al traffico di rete per offrire una visibilità completa e unica sull'attività e sul comportamento dell'utente, permettendo controlli di sicurezza contestuali. Gli insight sul comportamento che il servizio mette a disposizione offre alle organizzazioni un modo proattivo di monitorare, identificare e segnalare comportamenti che non rispettano le regole, aiutando a diminuire i casi di phishing o di attacchi ransomware.
“Citrix permette ai clienti di rafforzare un modello di sicurezza di comprovata fiducia, progettato per tenere lontani dalle applicazioni e dai dati aziendali eventuali fattori nocivi. Il servizio Citrix Analytics utilizza l'apprendimento automatico e l'Intelligenza Artificiale per dare a ogni cliente un'insight esclusiva sulla sua organizzazione, su dove si trovano i dati e su chi cerca di accedervi in qualsiasi momento. Questi insight possono essere utilizzati per avviare un'azione di difesa proattiva da attacchi e per evidenziare comportamenti anomali, prevenendo eventuali fughe di dati” dice Stan Black, Citrix chief security and information officer.
Citrix Analytics è disponibile in una versione limitata di preview e sarà disponibile pienamente nel secondo trimestre dell'anno.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Il servizio Citrix Analytics offre un modello di sicurezza proattiva



Con il nuovo servizio Citrix Analytics, le organizzazioni potranno disporre di importanti insight relativi al comportamento degli

utenti, ai sistemi di sicurezza e alle performance operative, semplificando al tempo stesso l'infrastruttura IT. Grazie all'apprendimento automatico e all'intelligenza artificiale, che permetterà di rilevare comportamenti anomali e potenziali minacce, Citrix è ora in grado di distribuire informazioni potenzialmente molto utili, raccolte attraverso i servizi cloud e prodotti on-premise. Queste informazioni aiuteranno i clienti a identificare proattivamente e a gestire minacce interne ed esterne. Citrix Analytics è l'unico strumento che permette di adottare un modello di sicurezza basato sul rischio, permettendo di conciliare in modo dinamico il bisogno degli utenti di avere accesso rapido ai dati con l'esigenza dell'IT di rendere sicuro e sottoporre a governance l'ambiente.
Questo nuovo servizio permette di correlare in modo sicuro le interazioni degli utenti con applicazioni, dispostivi, reti e dati in tutta la suite di prodotti e servizi cloud di Citrix, per aiutare a identificare e prevenire la fuga di dati e attività maligne di vario tipo. Con una visualizzazione end-to-end della location e degli accessi, Citrix Analytics consente anche di monitorare e gestire il movimento degli stessi dati attraverso endpoint, datacenter, cloud mobili e cloud multipli. Questa visibilità nel logging dei dati e nelle richieste di accesso aiuterà in ultima analisi ad intraprendere le azioni necessarie per essere conformi ai requisiti di sicurezza e controllo secondo quanto richiesto dai diversi standard, tra cui il GDPR.
“Con il GDPR ormai alle porte, le aziende devono sapere assolutamente dove si trovano i loro dati, chi ha accesso ad essi e devono poter implementare controlli di sicurezza appropriati a livello tecnico e organizzativo. Il servizio di Citrix Analytics aiuta i nostri clienti a progettare la sicurezza all'interno dei loro sistemi e a monitorare che i loro dati siano al sicuro costantemente” dice Peter Lefkowitz, Citrix chief privacy and digital risk officer.
In un sistema a circuito chiuso il servizio usa i dati relativi agli accessi, alle applicazioni e ai documenti, all'utilizzo dei dispositivi e al traffico di rete per offrire una visibilità completa e unica sull'attività e sul comportamento dell'utente, permettendo controlli di sicurezza contestuali. Gli insight sul comportamento che il servizio mette a disposizione offre alle organizzazioni un modo proattivo di monitorare, identificare e segnalare comportamenti che non rispettano le regole, aiutando a diminuire i casi di phishing o di attacchi ransomware.
“Citrix permette ai clienti di rafforzare un modello di sicurezza di comprovata fiducia, progettato per tenere lontani dalle applicazioni e dai dati aziendali eventuali fattori nocivi. Il servizio Citrix Analytics utilizza l'apprendimento automatico e l'Intelligenza Artificiale per dare a ogni cliente un'insight esclusiva sulla sua organizzazione, su dove si trovano i dati e su chi cerca di accedervi in qualsiasi momento. Questi insight possono essere utilizzati per avviare un'azione di difesa proattiva da attacchi e per evidenziare comportamenti anomali, prevenendo eventuali fughe di dati” dice Stan Black, Citrix chief security and information officer.
Citrix Analytics è disponibile in una versione limitata di preview e sarà disponibile pienamente nel secondo trimestre dell'anno.

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA PAGINA 77   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 - 244 - 245 - 246 - 247 - 248 - 249 - 250 - 251 - 252 - 253 - 254 - 255 - 256 - 257 - 258 - 259 - 260 - 261 - 262 - 263 - 264 - 265 - 266 - 267 - 268 - 269 - 270 - 271 - 272 - 273 - 274 - 275 - 276 - 277 - 278 - 279 - 280 - 281 - 282 - 283 - 284 - 285 - 286 - 287 - 288 - 289 - 290 - 291 - 292 - 293 - 294 - 295 - 296 - 297 - 298 - 299 - 300 - 301 - 302 - 303 - 304 - 305 - 306 - 307 - 308 - 309 - 310 - 311 - 312 - 313 - 314 - 315 - 316 - 317 - 318 - 319 - 320 - 321 - 322 - 323 - 324 - 325 - 326 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM