to all hi-tech lovers



4236-Nell'edizione-2018-di-Visa-pour-l'Image,
>1809041600

Nell'edizione 2018 di Visa pour l'Image, Canon premia l'eccellenza e celebra le nuove generazioni di storyteller per immagini



Canon è fiera di annunciare al pubblico il calendario di attività che accompagneranno il festival Visa pour I'Image 2018 (1) di Perpignan, in

Francia, ormai giunto alla 30ª edizione e al 29° anno di collaborazione con Canon. Per enfatizzare l'importanza della fotografia nel raccontare storie, Canon dà vita a un ricco programma di eventi, mostre e dibattiti e consolida il proprio programma studentesco in costante crescita.
Formare le prossime generazioni di storyteller per immagini
Per il secondo anno consecutivo, Canon porterà al festival 200 tra i più talentuosi studenti di fotografia di Europa, Medio Oriente e Africa. Fra questi saranno 12 i giovani italiani coinvolti, provenienti da rinomate accademie, scuole e università d'Italia fra cui IED, Istituto Italiano di Fotografia, Scuola Mohole, Centro Romano di fotografia, Università degli studi di Bologna, Luiss Guido Carli. In occasione di Visa Pour l'Image potranno partecipare a un workshop della durata di tre giorni, oltre a conferenze e visite guidate; potranno inoltre conoscere diversi professionisti del settore nell'ambito dell'ormai rinomato programma studentesco Canon. Inoltre, tre degli ex partecipanti – inclusa l'attuale fotografa del New York Times Ksenia Kuleshova – terranno conferenze didattiche e gli studenti potranno richiedere un confronto sui propri lavori di portfolio a esperti leader del settore, tra cui gli ambasciatori Canon Giulio Di Sturco e Alvaro Ybarra Zavala.
Tra i giovani italiani che prenderanno parte all'evento si conta anche il vincitore del Premio Canon Giovani Fotografi 2018 nella categoria Progetto Multimediale.
Richard Shepherd, Marketing Manager di Canon Europa, ha dichiarato: “La passione di questi studenti è innegabile, così come il loro sogno di fare carriera nel mondo della fotografia, ma la competizione nel settore è spietata. Con il programma studentesco Canon e la nostra collaborazione con Visa pour I'Image vogliamo semplificare l'accesso a questo universo, dando alle generazioni di oggi e di domani una piattaforma privilegiata in cui sviluppare competenze tecniche e creative attraverso scambi di idee, nuove relazioni, conferenze e seminari.”
Celebrare l'eccellenza del fotogiornalismo in rosa
Per il diciottesimo anno consecutivo, anche l'edizione 2018 del festival vedrà Canon sponsorizzare il prestigioso premio Female Photojournalist of the Year Award, assegnato a una fotografa d'eccezione che ha contribuito all'evoluzione della narrazione per immagini. La vincitrice di quest'anno, Laura Morton, sarà ufficialmente presentata al pubblico con il progetto “University Avenue”, che analizza l'impatto dell'industria tecnologica sulla zona della California Bay.
Quest'anno, poi, Canon realizzerà una mostra con il progetto di Catalina Martin-Chico, vincitrice del 2017 con il reportage sul baby boom tra gli ex membri delle FARC colombiane.
Per finire, mercoledì 5 settembre tra le 15:00 e le 16:30, Canon organizzerà un dibattito moderato da Hilary Roberts, ambasciatrice Canon e curatrice per la fotografia presso l'Imperial War Museum di Londra, e intitolato “Alla ricerca di un equilibrio: donne e fotogiornalismo”. Vi prenderanno parte la vincitrice del Female Photojournalist of the Year 2018, Laura Morton, e le vincitrici delle scorse edizioni, Ilvy Njiokiktjien (ambasciatrice Canon, premio 2011) e Catalina Martin-Chico (premio 2017).
Stringere nuovi rapporti e testare con mano i prodotti Canon
Canon favorisce l'incontro di professionisti, appassionati e studenti. Il Canon Space, che sorgerà nella sede del festival, il Palais des Congres di Perpignan, rappresenterà una vetrina interattiva in cui tutti saranno incoraggiati a toccare con mano la ricchezza del portfolio Canon.
I fotografi accreditati potranno inoltre richiedere il controllo e la pulizia del proprio dispositivo ai tecnici esperti dei Canon Professional Services (CPS).
Per maggiori informazioni sul coinvolgimento di Canon nell'attuale edizione di Visa pour I'Image, si consiglia di consultare il sito:
https://www.canon.it/pro/events/visa-pour-l-image/
(1) Il festival internazionale del fotogiornalismo Visa pour I'Image si terrà dal 1° al 16 settembre 2018. Dal 3 all'8 settembre il festival sarà dedicato ai professionisti, dal 17 al 21 settembre agli studenti.

4237-Falster_2,la-nuova-generazione-di
>1809041700

Falster 2, la nuova generazione di smartwatch touchscreen SKAGEN



Il marchio lifestyle di ispirazione danese SKAGEN è lieto di presentare il nuovissimo modello che arricchisce il suo portfolio di smartwatch in continua

espansione: Falster 2. Falster 2, con lo stesso design minimalista della sua rinomata precedente versione - Falster, lanciato nel gennaio 2018 al CES – offre una gamma ampliata di funzionalità senza sacrificare l'approccio sobrio e pratico dell'originale.
“Falster 2 riassume tutti i principi SKAGEN: prodotti di elevato livello estetico e focalizzati sul design, funzionali per qualsiasi stile di vita”, afferma Frederik Thrane, Direttore Creativo di SKAGEN. “Una ricerca della semplicità e una particolare attenzione a come viene impiegato il tempo sono gli elementi chiave dello stile di vita danese, che catturiamo nei nostri smartwatch tramite un'esecuzione minimalista e funzionalità personalizzabili.”
Il design di Falster è stato lievemente rivisitato per integrare nuovi quadranti minimalisti a basso consumo di batteria e per aggiungere due pulsanti programmabili, offrendo all'utente funzionalità ancora più personalizzabili e un accesso rapido alle app preferite. La nuova cassa swimproof permette ora di monitorare gli allenamenti di nuoto, di rimanere a bordo piscina o in doccia senza correre il rischio di danneggiare lo smartwatch. Inoltre, Falster 2 è tra gli unici smartwatch sul mercato ad essere dotato di un bracciale mesh in acciaio magnetico, la più recente evoluzione del materiale iconico del marchio, che garantisce una chiusura rapida e un'aderenza sicura al polso.
Tuttavia, l'evoluzione più evidente di Falster 2 risiede nelle sue funzionalità tecnologiche. In seguito al lancio di Falster, SKAGEN ha invitato i fan a condividere i loro feedback a proposito delle funzionalità che avrebbero desiderato fossero integrate nelle generazioni successive. La più richiesta è stata il monitoraggio del battito cardiaco, e SKAGEN è entusiasta di implementare questa funzionalità a meno di un anno dal lancio iniziale. L'elenco delle nuove funzionalità comprende:
Battito cardiaco
Falster 2, con tecnologia Wear OS, è dotato ora di Google Fit integrato che permette agli utenti di porre il loro benessere al primo posto. Il battito cardiaco viene automaticamente monitorato in un'ampia gamma di allenamenti.
GPS integrato
Falster 2 è dotato di GPS integrato nell'orologio, che non necessita di una sincronizzazione continua con lo smartphone. Ciò permette di ottenere dati di attività più accurati senza dover portare con sé il telefono durante i tragitti in bicicletta, le passeggiate o le corse, e di tracciare i percorsi e le distanze, che sono visualizzabili direttamente sul quadrante dell'orologio.
Near Field Communication (NFC)
Falster 2 vanta una tecnologia NFC integrata, che permette agli utenti di effettuare pagamenti a mani libere tramite Google Pay e di accedere ai sistemi di transito pubblico aderenti mediante il proprio dispositivo (disponibile in fase di lancio in Paesi selezionati)
Funzionalità aggiuntive
La gamma completa di funzionalità del modello Falster originale è presente in Falster 2, e comprende:
Quadranti basati sulle funzionalità, per un rapido accesso alle funzioni preferite
Notifiche Smartwatch
Monitoraggio Attività
Quadranti Personalizzabili
Comando vocale con tecnologia Google Assistant
Cinturini intercambiabili
Tecnologia Wear OS by Google
Con piattaforma Qualcomm® Snapdragon Wear™ 2100
Compatibile con iOS 9.3 e versioni successive o Android 4.4 e versioni successive (Go edition esclusa
Per maggiori informazioni, visita www.SKAGEN.com

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


4236-Nell'edizione-2018-di-Visa-pour-l'Image,
>1809041600

Nell'edizione 2018 di Visa pour l'Image, Canon premia l'eccellenza e celebra le nuove generazioni di storyteller per immagini



Canon è fiera di annunciare al pubblico il calendario di attività che accompagneranno il festival Visa pour I'Image 2018 (1) di Perpignan, in

Francia, ormai giunto alla 30ª edizione e al 29° anno di collaborazione con Canon. Per enfatizzare l'importanza della fotografia nel raccontare storie, Canon dà vita a un ricco programma di eventi, mostre e dibattiti e consolida il proprio programma studentesco in costante crescita.
Formare le prossime generazioni di storyteller per immagini
Per il secondo anno consecutivo, Canon porterà al festival 200 tra i più talentuosi studenti di fotografia di Europa, Medio Oriente e Africa. Fra questi saranno 12 i giovani italiani coinvolti, provenienti da rinomate accademie, scuole e università d'Italia fra cui IED, Istituto Italiano di Fotografia, Scuola Mohole, Centro Romano di fotografia, Università degli studi di Bologna, Luiss Guido Carli. In occasione di Visa Pour l'Image potranno partecipare a un workshop della durata di tre giorni, oltre a conferenze e visite guidate; potranno inoltre conoscere diversi professionisti del settore nell'ambito dell'ormai rinomato programma studentesco Canon. Inoltre, tre degli ex partecipanti – inclusa l'attuale fotografa del New York Times Ksenia Kuleshova – terranno conferenze didattiche e gli studenti potranno richiedere un confronto sui propri lavori di portfolio a esperti leader del settore, tra cui gli ambasciatori Canon Giulio Di Sturco e Alvaro Ybarra Zavala.
Tra i giovani italiani che prenderanno parte all'evento si conta anche il vincitore del Premio Canon Giovani Fotografi 2018 nella categoria Progetto Multimediale.
Richard Shepherd, Marketing Manager di Canon Europa, ha dichiarato: “La passione di questi studenti è innegabile, così come il loro sogno di fare carriera nel mondo della fotografia, ma la competizione nel settore è spietata. Con il programma studentesco Canon e la nostra collaborazione con Visa pour I'Image vogliamo semplificare l'accesso a questo universo, dando alle generazioni di oggi e di domani una piattaforma privilegiata in cui sviluppare competenze tecniche e creative attraverso scambi di idee, nuove relazioni, conferenze e seminari.”
Celebrare l'eccellenza del fotogiornalismo in rosa
Per il diciottesimo anno consecutivo, anche l'edizione 2018 del festival vedrà Canon sponsorizzare il prestigioso premio Female Photojournalist of the Year Award, assegnato a una fotografa d'eccezione che ha contribuito all'evoluzione della narrazione per immagini. La vincitrice di quest'anno, Laura Morton, sarà ufficialmente presentata al pubblico con il progetto “University Avenue”, che analizza l'impatto dell'industria tecnologica sulla zona della California Bay.
Quest'anno, poi, Canon realizzerà una mostra con il progetto di Catalina Martin-Chico, vincitrice del 2017 con il reportage sul baby boom tra gli ex membri delle FARC colombiane.
Per finire, mercoledì 5 settembre tra le 15:00 e le 16:30, Canon organizzerà un dibattito moderato da Hilary Roberts, ambasciatrice Canon e curatrice per la fotografia presso l'Imperial War Museum di Londra, e intitolato “Alla ricerca di un equilibrio: donne e fotogiornalismo”. Vi prenderanno parte la vincitrice del Female Photojournalist of the Year 2018, Laura Morton, e le vincitrici delle scorse edizioni, Ilvy Njiokiktjien (ambasciatrice Canon, premio 2011) e Catalina Martin-Chico (premio 2017).
Stringere nuovi rapporti e testare con mano i prodotti Canon
Canon favorisce l'incontro di professionisti, appassionati e studenti. Il Canon Space, che sorgerà nella sede del festival, il Palais des Congres di Perpignan, rappresenterà una vetrina interattiva in cui tutti saranno incoraggiati a toccare con mano la ricchezza del portfolio Canon.
I fotografi accreditati potranno inoltre richiedere il controllo e la pulizia del proprio dispositivo ai tecnici esperti dei Canon Professional Services (CPS).
Per maggiori informazioni sul coinvolgimento di Canon nell'attuale edizione di Visa pour I'Image, si consiglia di consultare il sito:
https://www.canon.it/pro/events/visa-pour-l-image/
(1) Il festival internazionale del fotogiornalismo Visa pour I'Image si terrà dal 1° al 16 settembre 2018. Dal 3 all'8 settembre il festival sarà dedicato ai professionisti, dal 17 al 21 settembre agli studenti.

4237-Falster_2,la-nuova-generazione-di
>1809041700

Falster 2, la nuova generazione di smartwatch touchscreen SKAGEN



Il marchio lifestyle di ispirazione danese SKAGEN è lieto di presentare il nuovissimo modello che arricchisce il suo portfolio di smartwatch in continua

espansione: Falster 2. Falster 2, con lo stesso design minimalista della sua rinomata precedente versione - Falster, lanciato nel gennaio 2018 al CES – offre una gamma ampliata di funzionalità senza sacrificare l'approccio sobrio e pratico dell'originale.
“Falster 2 riassume tutti i principi SKAGEN: prodotti di elevato livello estetico e focalizzati sul design, funzionali per qualsiasi stile di vita”, afferma Frederik Thrane, Direttore Creativo di SKAGEN. “Una ricerca della semplicità e una particolare attenzione a come viene impiegato il tempo sono gli elementi chiave dello stile di vita danese, che catturiamo nei nostri smartwatch tramite un'esecuzione minimalista e funzionalità personalizzabili.”
Il design di Falster è stato lievemente rivisitato per integrare nuovi quadranti minimalisti a basso consumo di batteria e per aggiungere due pulsanti programmabili, offrendo all'utente funzionalità ancora più personalizzabili e un accesso rapido alle app preferite. La nuova cassa swimproof permette ora di monitorare gli allenamenti di nuoto, di rimanere a bordo piscina o in doccia senza correre il rischio di danneggiare lo smartwatch. Inoltre, Falster 2 è tra gli unici smartwatch sul mercato ad essere dotato di un bracciale mesh in acciaio magnetico, la più recente evoluzione del materiale iconico del marchio, che garantisce una chiusura rapida e un'aderenza sicura al polso.
Tuttavia, l'evoluzione più evidente di Falster 2 risiede nelle sue funzionalità tecnologiche. In seguito al lancio di Falster, SKAGEN ha invitato i fan a condividere i loro feedback a proposito delle funzionalità che avrebbero desiderato fossero integrate nelle generazioni successive. La più richiesta è stata il monitoraggio del battito cardiaco, e SKAGEN è entusiasta di implementare questa funzionalità a meno di un anno dal lancio iniziale. L'elenco delle nuove funzionalità comprende:
Battito cardiaco
Falster 2, con tecnologia Wear OS, è dotato ora di Google Fit integrato che permette agli utenti di porre il loro benessere al primo posto. Il battito cardiaco viene automaticamente monitorato in un'ampia gamma di allenamenti.
GPS integrato
Falster 2 è dotato di GPS integrato nell'orologio, che non necessita di una sincronizzazione continua con lo smartphone. Ciò permette di ottenere dati di attività più accurati senza dover portare con sé il telefono durante i tragitti in bicicletta, le passeggiate o le corse, e di tracciare i percorsi e le distanze, che sono visualizzabili direttamente sul quadrante dell'orologio.
Near Field Communication (NFC)
Falster 2 vanta una tecnologia NFC integrata, che permette agli utenti di effettuare pagamenti a mani libere tramite Google Pay e di accedere ai sistemi di transito pubblico aderenti mediante il proprio dispositivo (disponibile in fase di lancio in Paesi selezionati)
Funzionalità aggiuntive
La gamma completa di funzionalità del modello Falster originale è presente in Falster 2, e comprende:
Quadranti basati sulle funzionalità, per un rapido accesso alle funzioni preferite
Notifiche Smartwatch
Monitoraggio Attività
Quadranti Personalizzabili
Comando vocale con tecnologia Google Assistant
Cinturini intercambiabili
Tecnologia Wear OS by Google
Con piattaforma Qualcomm® Snapdragon Wear™ 2100
Compatibile con iOS 9.3 e versioni successive o Android 4.4 e versioni successive (Go edition esclusa
Per maggiori informazioni, visita www.SKAGEN.com

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


4236-Nell'edizione-2018-di-Visa-pour-l'Image,
>1809041600

Nell'edizione 2018 di Visa pour l'Image, Canon premia l'eccellenza e celebra le nuove generazioni di storyteller per immagini



Canon è fiera di annunciare al pubblico il calendario di attività che accompagneranno il festival Visa pour I'Image 2018 (1) di Perpignan, in

Francia, ormai giunto alla 30ª edizione e al 29° anno di collaborazione con Canon. Per enfatizzare l'importanza della fotografia nel raccontare storie, Canon dà vita a un ricco programma di eventi, mostre e dibattiti e consolida il proprio programma studentesco in costante crescita.
Formare le prossime generazioni di storyteller per immagini
Per il secondo anno consecutivo, Canon porterà al festival 200 tra i più talentuosi studenti di fotografia di Europa, Medio Oriente e Africa. Fra questi saranno 12 i giovani italiani coinvolti, provenienti da rinomate accademie, scuole e università d'Italia fra cui IED, Istituto Italiano di Fotografia, Scuola Mohole, Centro Romano di fotografia, Università degli studi di Bologna, Luiss Guido Carli. In occasione di Visa Pour l'Image potranno partecipare a un workshop della durata di tre giorni, oltre a conferenze e visite guidate; potranno inoltre conoscere diversi professionisti del settore nell'ambito dell'ormai rinomato programma studentesco Canon. Inoltre, tre degli ex partecipanti – inclusa l'attuale fotografa del New York Times Ksenia Kuleshova – terranno conferenze didattiche e gli studenti potranno richiedere un confronto sui propri lavori di portfolio a esperti leader del settore, tra cui gli ambasciatori Canon Giulio Di Sturco e Alvaro Ybarra Zavala.
Tra i giovani italiani che prenderanno parte all'evento si conta anche il vincitore del Premio Canon Giovani Fotografi 2018 nella categoria Progetto Multimediale.
Richard Shepherd, Marketing Manager di Canon Europa, ha dichiarato: “La passione di questi studenti è innegabile, così come il loro sogno di fare carriera nel mondo della fotografia, ma la competizione nel settore è spietata. Con il programma studentesco Canon e la nostra collaborazione con Visa pour I'Image vogliamo semplificare l'accesso a questo universo, dando alle generazioni di oggi e di domani una piattaforma privilegiata in cui sviluppare competenze tecniche e creative attraverso scambi di idee, nuove relazioni, conferenze e seminari.”
Celebrare l'eccellenza del fotogiornalismo in rosa
Per il diciottesimo anno consecutivo, anche l'edizione 2018 del festival vedrà Canon sponsorizzare il prestigioso premio Female Photojournalist of the Year Award, assegnato a una fotografa d'eccezione che ha contribuito all'evoluzione della narrazione per immagini. La vincitrice di quest'anno, Laura Morton, sarà ufficialmente presentata al pubblico con il progetto “University Avenue”, che analizza l'impatto dell'industria tecnologica sulla zona della California Bay.
Quest'anno, poi, Canon realizzerà una mostra con il progetto di Catalina Martin-Chico, vincitrice del 2017 con il reportage sul baby boom tra gli ex membri delle FARC colombiane.
Per finire, mercoledì 5 settembre tra le 15:00 e le 16:30, Canon organizzerà un dibattito moderato da Hilary Roberts, ambasciatrice Canon e curatrice per la fotografia presso l'Imperial War Museum di Londra, e intitolato “Alla ricerca di un equilibrio: donne e fotogiornalismo”. Vi prenderanno parte la vincitrice del Female Photojournalist of the Year 2018, Laura Morton, e le vincitrici delle scorse edizioni, Ilvy Njiokiktjien (ambasciatrice Canon, premio 2011) e Catalina Martin-Chico (premio 2017).
Stringere nuovi rapporti e testare con mano i prodotti Canon
Canon favorisce l'incontro di professionisti, appassionati e studenti. Il Canon Space, che sorgerà nella sede del festival, il Palais des Congres di Perpignan, rappresenterà una vetrina interattiva in cui tutti saranno incoraggiati a toccare con mano la ricchezza del portfolio Canon.
I fotografi accreditati potranno inoltre richiedere il controllo e la pulizia del proprio dispositivo ai tecnici esperti dei Canon Professional Services (CPS).
Per maggiori informazioni sul coinvolgimento di Canon nell'attuale edizione di Visa pour I'Image, si consiglia di consultare il sito:
https://www.canon.it/pro/events/visa-pour-l-image/
(1) Il festival internazionale del fotogiornalismo Visa pour I'Image si terrà dal 1° al 16 settembre 2018. Dal 3 all'8 settembre il festival sarà dedicato ai professionisti, dal 17 al 21 settembre agli studenti.

4237-Falster_2,la-nuova-generazione-di
>1809041700

Falster 2, la nuova generazione di smartwatch touchscreen SKAGEN



Il marchio lifestyle di ispirazione danese SKAGEN è lieto di presentare il nuovissimo modello che arricchisce il suo portfolio di smartwatch in continua

espansione: Falster 2. Falster 2, con lo stesso design minimalista della sua rinomata precedente versione - Falster, lanciato nel gennaio 2018 al CES – offre una gamma ampliata di funzionalità senza sacrificare l'approccio sobrio e pratico dell'originale.
“Falster 2 riassume tutti i principi SKAGEN: prodotti di elevato livello estetico e focalizzati sul design, funzionali per qualsiasi stile di vita”, afferma Frederik Thrane, Direttore Creativo di SKAGEN. “Una ricerca della semplicità e una particolare attenzione a come viene impiegato il tempo sono gli elementi chiave dello stile di vita danese, che catturiamo nei nostri smartwatch tramite un'esecuzione minimalista e funzionalità personalizzabili.”
Il design di Falster è stato lievemente rivisitato per integrare nuovi quadranti minimalisti a basso consumo di batteria e per aggiungere due pulsanti programmabili, offrendo all'utente funzionalità ancora più personalizzabili e un accesso rapido alle app preferite. La nuova cassa swimproof permette ora di monitorare gli allenamenti di nuoto, di rimanere a bordo piscina o in doccia senza correre il rischio di danneggiare lo smartwatch. Inoltre, Falster 2 è tra gli unici smartwatch sul mercato ad essere dotato di un bracciale mesh in acciaio magnetico, la più recente evoluzione del materiale iconico del marchio, che garantisce una chiusura rapida e un'aderenza sicura al polso.
Tuttavia, l'evoluzione più evidente di Falster 2 risiede nelle sue funzionalità tecnologiche. In seguito al lancio di Falster, SKAGEN ha invitato i fan a condividere i loro feedback a proposito delle funzionalità che avrebbero desiderato fossero integrate nelle generazioni successive. La più richiesta è stata il monitoraggio del battito cardiaco, e SKAGEN è entusiasta di implementare questa funzionalità a meno di un anno dal lancio iniziale. L'elenco delle nuove funzionalità comprende:
Battito cardiaco
Falster 2, con tecnologia Wear OS, è dotato ora di Google Fit integrato che permette agli utenti di porre il loro benessere al primo posto. Il battito cardiaco viene automaticamente monitorato in un'ampia gamma di allenamenti.
GPS integrato
Falster 2 è dotato di GPS integrato nell'orologio, che non necessita di una sincronizzazione continua con lo smartphone. Ciò permette di ottenere dati di attività più accurati senza dover portare con sé il telefono durante i tragitti in bicicletta, le passeggiate o le corse, e di tracciare i percorsi e le distanze, che sono visualizzabili direttamente sul quadrante dell'orologio.
Near Field Communication (NFC)
Falster 2 vanta una tecnologia NFC integrata, che permette agli utenti di effettuare pagamenti a mani libere tramite Google Pay e di accedere ai sistemi di transito pubblico aderenti mediante il proprio dispositivo (disponibile in fase di lancio in Paesi selezionati)
Funzionalità aggiuntive
La gamma completa di funzionalità del modello Falster originale è presente in Falster 2, e comprende:
Quadranti basati sulle funzionalità, per un rapido accesso alle funzioni preferite
Notifiche Smartwatch
Monitoraggio Attività
Quadranti Personalizzabili
Comando vocale con tecnologia Google Assistant
Cinturini intercambiabili
Tecnologia Wear OS by Google
Con piattaforma Qualcomm® Snapdragon Wear™ 2100
Compatibile con iOS 9.3 e versioni successive o Android 4.4 e versioni successive (Go edition esclusa
Per maggiori informazioni, visita www.SKAGEN.com

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA PAGINA 38   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 - 244 - 245 - 246 - 247 - 248 - 249 - 250 - 251 - 252 - 253 - 254 - 255 - 256 - 257 - 258 - 259 - 260 - 261 - 262 - 263 - 264 - 265 - 266 - 267 - 268 - 269 - 270 - 271 - 272 - 273 - 274 - 275 - 276 - 277 - 278 - 279 - 280 - 281 - 282 - 283 - 284 - 285 - 286 - 287 - 288 - 289 - 290 - 291 - 292 - 293 - 294 - 295 - 296 - 297 - 298 - 299 - 300 - 301 - 302 - 303 - 304 - 305 - 306 - 307 - 308 - 309 - 310 - 311 - 312 - 313 - 314 - 315 - 316 - 317 - 318 - 319 - 320 - 321 - 322 - 323 - 324 - 325 - 326 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM