to all hi-tech lovers



Sony presenta una nuova telecamera chirurgica Full HD in due componenti



La nuova telecamera chirurgica di Sony definisce nuovi standard per la sensibilità in condizioni di scarsa luminosità. Ora

disponibile, la telecamera MCC-1000MD è ideale per applicazioni di microchirurgia, fra cui interventi oftalmici e neurologici.
Il design compatto e leggero di questa telecamera in due componenti consente un montaggio semplice della testa camera passo C separata sulla maggior parte dei microscopi chirurgici in sala operatoria. La testa compatta della telecamera combina tre sensori CMOS Exmor™ R con una tecnologia avanzata di elaborazione delle immagini per offrire alla telecamera MCC-1000MD una sensibilità di F20 e un notevole rapporto segnale-rumore di 63dB. Ciò consente alla telecamera di acquisire immagini video a scansione progressiva, dai dettagli nitidi, con una risoluzione orizzontale di oltre 1000 linee TV e con disturbo dell'immagine ridotto al minimo, anche in condizioni di scarsa luminosità.
La straordinaria sensibilità rende la MCC-1000MD particolarmente adatta per procedure che riguardano zone anatomiche difficili da illuminare durante interventi di microchirurgia particolarmente complessi e per procedure chirurgiche oftalmiche posteriori, che riguardano la retina e il nervo ottico.
Il funzionamento in modalità High Dynamic Range con un monitor HDR compatibile consente alla MCC-1000MD di acquisire immagini chirurgiche con una gamma di contrasto estesa, ideale per rendere visibili strutture anatomiche umide, lucide o particolarmente in ombra, che risultano difficili da visualizzare in maniera precisa.
La telecamera dispone di sei impostazioni Picture Profile, ottimizzate per le diverse condizioni di ripresa tipiche della chirurgia oftalmica. Altre funzioni di regolazione dell'immagine includono l'Esposizione Automatica, Knee e Zoom Digitale, Rotazione dell'Immagine e Genlock. Una speciale modalità con fluoresceina regola tonalità e saturazione dell'immagine per risultati ottimali nel caso di esami oftalmologici che richiedono l'uso di coloranti con fluoresceina.
Fra le numerose opzioni di connessione vi sono HDMI, HD-SDI (3G-SDI), S-Video e video composito, semplificando l'integrazione in qualsiasi workflow ospedaliero SD o HD. Tutte le uscite sono attive contemporaneamente, consentendo la visualizzazione delle immagini della telecamera su un secondo o terzo monitor in sala operatoria, se necessario.
È possibile sincronizzare le uscite video di due unità MCC-1000MD, consentendo l'acquisizione di immagini video stereoscopiche in Alta Definizione. Queste immagini possono essere visualizzate su monitor chirurgici 3D, come i modelli LMD-X310MT e LMD-X550MT di Sony, o archiviate per la riproduzione successiva con il registratore medicale 3D HVO-3300MT.
"Dal suo debutto a MEDICA, la telecamera MCC-1000MD è stata accolta molto positivamente", ha dichiarato John Herman, European Product Marketing Manager di Sony Professional Solutions Europe. "I limiti dei sistemi di telecamere per applicazioni chirurgiche convenzionali rendevano necessario un compromesso fra la qualità dell'immagine e la sensibilità che ne limitava l'utilizzo in condizioni di scarsa luminosità. La MCC-1000MD è una potente dimostrazione del know-how di Sony nel campo dell'imaging avanzato, che continua ad aprire nuove ed emozionanti possibilità di workflow per i chirurghi nelle sale operatorie moderne".

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Sony presenta una nuova telecamera chirurgica Full HD in due componenti



La nuova telecamera chirurgica di Sony definisce nuovi standard per la sensibilità in condizioni di scarsa luminosità. Ora

disponibile, la telecamera MCC-1000MD è ideale per applicazioni di microchirurgia, fra cui interventi oftalmici e neurologici.
Il design compatto e leggero di questa telecamera in due componenti consente un montaggio semplice della testa camera passo C separata sulla maggior parte dei microscopi chirurgici in sala operatoria. La testa compatta della telecamera combina tre sensori CMOS Exmor™ R con una tecnologia avanzata di elaborazione delle immagini per offrire alla telecamera MCC-1000MD una sensibilità di F20 e un notevole rapporto segnale-rumore di 63dB. Ciò consente alla telecamera di acquisire immagini video a scansione progressiva, dai dettagli nitidi, con una risoluzione orizzontale di oltre 1000 linee TV e con disturbo dell'immagine ridotto al minimo, anche in condizioni di scarsa luminosità.
La straordinaria sensibilità rende la MCC-1000MD particolarmente adatta per procedure che riguardano zone anatomiche difficili da illuminare durante interventi di microchirurgia particolarmente complessi e per procedure chirurgiche oftalmiche posteriori, che riguardano la retina e il nervo ottico.
Il funzionamento in modalità High Dynamic Range con un monitor HDR compatibile consente alla MCC-1000MD di acquisire immagini chirurgiche con una gamma di contrasto estesa, ideale per rendere visibili strutture anatomiche umide, lucide o particolarmente in ombra, che risultano difficili da visualizzare in maniera precisa.
La telecamera dispone di sei impostazioni Picture Profile, ottimizzate per le diverse condizioni di ripresa tipiche della chirurgia oftalmica. Altre funzioni di regolazione dell'immagine includono l'Esposizione Automatica, Knee e Zoom Digitale, Rotazione dell'Immagine e Genlock. Una speciale modalità con fluoresceina regola tonalità e saturazione dell'immagine per risultati ottimali nel caso di esami oftalmologici che richiedono l'uso di coloranti con fluoresceina.
Fra le numerose opzioni di connessione vi sono HDMI, HD-SDI (3G-SDI), S-Video e video composito, semplificando l'integrazione in qualsiasi workflow ospedaliero SD o HD. Tutte le uscite sono attive contemporaneamente, consentendo la visualizzazione delle immagini della telecamera su un secondo o terzo monitor in sala operatoria, se necessario.
È possibile sincronizzare le uscite video di due unità MCC-1000MD, consentendo l'acquisizione di immagini video stereoscopiche in Alta Definizione. Queste immagini possono essere visualizzate su monitor chirurgici 3D, come i modelli LMD-X310MT e LMD-X550MT di Sony, o archiviate per la riproduzione successiva con il registratore medicale 3D HVO-3300MT.
"Dal suo debutto a MEDICA, la telecamera MCC-1000MD è stata accolta molto positivamente", ha dichiarato John Herman, European Product Marketing Manager di Sony Professional Solutions Europe. "I limiti dei sistemi di telecamere per applicazioni chirurgiche convenzionali rendevano necessario un compromesso fra la qualità dell'immagine e la sensibilità che ne limitava l'utilizzo in condizioni di scarsa luminosità. La MCC-1000MD è una potente dimostrazione del know-how di Sony nel campo dell'imaging avanzato, che continua ad aprire nuove ed emozionanti possibilità di workflow per i chirurghi nelle sale operatorie moderne".

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


Sony presenta una nuova telecamera chirurgica Full HD in due componenti



La nuova telecamera chirurgica di Sony definisce nuovi standard per la sensibilità in condizioni di scarsa luminosità. Ora

disponibile, la telecamera MCC-1000MD è ideale per applicazioni di microchirurgia, fra cui interventi oftalmici e neurologici.
Il design compatto e leggero di questa telecamera in due componenti consente un montaggio semplice della testa camera passo C separata sulla maggior parte dei microscopi chirurgici in sala operatoria. La testa compatta della telecamera combina tre sensori CMOS Exmor™ R con una tecnologia avanzata di elaborazione delle immagini per offrire alla telecamera MCC-1000MD una sensibilità di F20 e un notevole rapporto segnale-rumore di 63dB. Ciò consente alla telecamera di acquisire immagini video a scansione progressiva, dai dettagli nitidi, con una risoluzione orizzontale di oltre 1000 linee TV e con disturbo dell'immagine ridotto al minimo, anche in condizioni di scarsa luminosità.
La straordinaria sensibilità rende la MCC-1000MD particolarmente adatta per procedure che riguardano zone anatomiche difficili da illuminare durante interventi di microchirurgia particolarmente complessi e per procedure chirurgiche oftalmiche posteriori, che riguardano la retina e il nervo ottico.
Il funzionamento in modalità High Dynamic Range con un monitor HDR compatibile consente alla MCC-1000MD di acquisire immagini chirurgiche con una gamma di contrasto estesa, ideale per rendere visibili strutture anatomiche umide, lucide o particolarmente in ombra, che risultano difficili da visualizzare in maniera precisa.
La telecamera dispone di sei impostazioni Picture Profile, ottimizzate per le diverse condizioni di ripresa tipiche della chirurgia oftalmica. Altre funzioni di regolazione dell'immagine includono l'Esposizione Automatica, Knee e Zoom Digitale, Rotazione dell'Immagine e Genlock. Una speciale modalità con fluoresceina regola tonalità e saturazione dell'immagine per risultati ottimali nel caso di esami oftalmologici che richiedono l'uso di coloranti con fluoresceina.
Fra le numerose opzioni di connessione vi sono HDMI, HD-SDI (3G-SDI), S-Video e video composito, semplificando l'integrazione in qualsiasi workflow ospedaliero SD o HD. Tutte le uscite sono attive contemporaneamente, consentendo la visualizzazione delle immagini della telecamera su un secondo o terzo monitor in sala operatoria, se necessario.
È possibile sincronizzare le uscite video di due unità MCC-1000MD, consentendo l'acquisizione di immagini video stereoscopiche in Alta Definizione. Queste immagini possono essere visualizzate su monitor chirurgici 3D, come i modelli LMD-X310MT e LMD-X550MT di Sony, o archiviate per la riproduzione successiva con il registratore medicale 3D HVO-3300MT.
"Dal suo debutto a MEDICA, la telecamera MCC-1000MD è stata accolta molto positivamente", ha dichiarato John Herman, European Product Marketing Manager di Sony Professional Solutions Europe. "I limiti dei sistemi di telecamere per applicazioni chirurgiche convenzionali rendevano necessario un compromesso fra la qualità dell'immagine e la sensibilità che ne limitava l'utilizzo in condizioni di scarsa luminosità. La MCC-1000MD è una potente dimostrazione del know-how di Sony nel campo dell'imaging avanzato, che continua ad aprire nuove ed emozionanti possibilità di workflow per i chirurghi nelle sale operatorie moderne".

TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE


 SEI NELLA PAGINA 50   Link pagine: 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161 - 162 - 163 - 164 - 165 - 166 - 167 - 168 - 169 - 170 - 171 - 172 - 173 - 174 - 175 - 176 - 177 - 178 - 179 - 180 - 181 - 182 - 183 - 184 - 185 - 186 - 187 - 188 - 189 - 190 - 191 - 192 - 193 - 194 - 195 - 196 - 197 - 198 - 199 - 200 - 201 - 202 - 203 - 204 - 205 - 206 - 207 - 208 - 209 - 210 - 211 - 212 - 213 - 214 - 215 - 216 - 217 - 218 - 219 - 220 - 221 - 222 - 223 - 224 - 225 - 226 - 227 - 228 - 229 - 230 - 231 - 232 - 233 - 234 - 235 - 236 - 237 - 238 - 239 - 240 - 241 - 242 - 243 - 244 - 245 - 246 - 247 - 248 - 249 - 250 - 251 - 252 - 253 - 254 - 255 - 256 - 257 - 258 - 259 - 260 - 261 - 262 - 263 - 264 - 265 - 266 - 267 - 268 - 269 - 270 - 271 - 272 - 273 - 274 - 275 - 276 - 277 - 278 - 279 - 280 - 281 - 282 - 283 - 284 - 285 - 286 - 287 - 288 - 289 - 290 - 291 - 292 - 293 - 294 - 295 - 296 - 297 - 298 - 299 - 300 - 301 - 302 - 303 - 304 - 305 - 306 - 307 - 308 - 309 - 310 - 311 - 312 - 313 - 314 - 315 - 316 - 317 - 318 - 319 - 320 - 321 - 322 - 323 - 324 - 325 -



Mail: press@tecnologopercaso.com

Privacy &
Cookies



Powered by MMS - © 2016 EUROTEAM